• 22 Giugno 2024
  •  

Ippodromo di Chilivani: il programma della 10^ giornata di corse

Ippodromo Chilivani il tondino
La corsa di centro per i purosangue inglese di tre anni, con dotazione di 15.400 €, attira l’attenzione degli appassionati. Curiosità per un nutrito gruppo di anglo arabi debuttanti. La prima gara alle 16,30.

CHILIVANI | 8 giugno 2024. L’Irish Thoroughbred Marketing – l’Agenzia per la commercializzazione dei cavalli da corsa allevati in Irlanda – mette in palio in questa decima giornata di corse all’Ippodromo di Chilivani due buoni-acquisto da 1500 € da spendere alle prossime Aste in Irlanda. Lo scopo è quello di incoraggiare gli acquisti da parte dei proprietari sardi dato che, in questi ultimi anni, diversi cavalli sono stati importati dall’Irlanda, alcuni dei quali rivelatisi molto buoni. Il primo ticket è in palio alla prima corsa Premio Dott. Benedetto D’Alessio, nella quale saranno protagonisti i gentlemen. Peppesp (1) gravato di ben 82,5 kg, avrà compito difficile nei confronti di Ewentamente (2) e dei più leggeri Royal Cotai (4) e One Smart Cookie (5).

Altro Handicap il Premio Bar Taras per anglo arabi a fondo arabo, nel quale non si può prescindere da Freccia sarda (2) che ha già battuto buona parte degli avversari odierni un mese fa circa, nel Premio Rotary e da Fire de Aighenta (1) pure vincitore. Stavolta però vi è l’incognita del peso più gravoso per cui sono più consistenti le chances di Fioreerosa (7), Falena baia (6) e Falesia (8).

Farina 1

La corsa di centro per i purosangue di tre anni, Premio Società Ippica Fonnese, dotata di 15.400 € oltre al buono acquisto per le Aste, assegnerà i premi d’onore del Palio di Fonni. A tenere banco dovrebbero essere i tre alfieri della scuderia S. Giuliano Barbie (1), Buric (3) e Denaga de l’Alguer (4), quest’ultima la più accreditata per la vittoria. Denaga però è stata battuta da Kandy House (5) qualche mese fa rendendole qualche chilo, mentre stavolta sono a pari peso. Barno (2), vincitore di un handicap a Roma e Monte Rasu (6) vincitore di due corse, saranno sicuramente protagonista con Pedra Ogada (7) sorpresa.

Nell’Handicap Premio Caffè Torino 1800 metri per anglo arabi a fondo inglese, Faghedi Onu (1) recente autorevole vincitore davanti a Fiorenzo (6) e Faccibellu (5), è chiamato ad una conferma del suo effettivo valore. Ma, tenuto conto dei rispettivi pesi, non sono da sottovalutare Fleming (2) e Fox moon (3), buoni piazzati sinora, che possono giocare un ruolo di primo piano.

Nel Premio Bar Caffè La Centrale gabbie piene per altri 16 anglo arabi tardivi che debuttano. Essendo inediti non esistono riferimenti a meno che non ci si affidi alle genealogie, ai preparatori e ai fantini per una prescelta che sa di cabala! Le indicazioni del programma sono per Faida d’onore (1), Felina (4) e Foredduru (12) cui aggiungiamo, a sensazione, Fiume Tirso (7), Florinda (10) e Franky (13).

In chiusura di convegno il Premio Bar Caffè Polo, per purosangue arabi di tre anni, si può interpretare seguendo la linea del Premio Cantine Aini Berchidda che ha visto Fionamei de Bonorva (6) buona seconda di Fiona de Aighenta, davanti a Funtana Ona (9) e Ferramosca di Gavoi (3).  Alternative Deira di Gallura (1) e Fiamma by Espania (4).

Diego Satta

Cose 01
Corse 022

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.