• 23 Aprile 2024
  •  

“La forza della fragilità”, seminario lunedì a Ozieri su etica del giornalismo e disabilità

Ozieri piazza Carlo Alberto
L’evento si svolgerà nel salone “Don Salis” dalle 14 alle 17.

OZIERI. Il rapporto fra etica del giornalismo e disabilità. Questo il tema al centro del seminario dal titolo “Raccontare il territorio. La forza della fragilità” che si terrà a Ozieri lunedì 20 marzo nel salone “Don Salis”, in piazza Carlo Alberto, dalle 14 alle 17. L’appuntamento è organizzato dall’Ordine dei giornalisti della Sardegna con la Caritas regionale, l’agenzia Redattore sociale e l’UCSI (Unione cattolica stampa italiana).

Durante l’incontro si parlerà della situazione delle persone disabili, in particolare sotto l’aspetto comunicativo. Un tema importante dunque per i giornalisti che raccontano episodi della vita sociale nei quali spesso la disabilità viene citata e qualche volta diventa protagonista di fatti di cronaca. In questo contesto, importante diventa evitare l’uso di un certo linguaggio che possa perpetuare pregiudizi e discriminazioni, così come la focalizzazione della disabilità rispetto alla persona.

Webp.net gifmaker 1

L’Ordine dei giornalisti della Sardegna ha contribuito con l’associazione Giulia giornaliste all’elaborazione di una carta deontologica (Carta di Olbia), completa di glossario, che è stata consegnata alla Commissione che si occupa dell’aggiornamento del Codice deontologico dei giornalisti. A Ozieri, con la Caritas si cercherà pertanto di esplorare la realtà del mondo dei disabili che cercano di liberarsi da pregiudizi e discriminazioni per contribuire a costruire una corretta percezione della disabilità. Un momento sarà dedicato inoltre per parlare di alcuni progetti di inclusione sociale e d’inserimento socio-lavorativo delle persone diversamente abili.

I lavori saranno introdotti e coordinati dal presidente dell’Odg Sardegna Francesco Birocchi. Dopo i saluti del sindaco di Ozieri Marco Peralta, della referente comunicazione Caritas Sardegna Maria Chiara Cugusi e del presidente dell’UCSI Sardegna Andrea Pala, seguiranno gli interventi di: Stefano Caredda, direttore dell’Agenzia Redattore sociale; di Caterina De Roberto, vicecoordinatrice “Giulia Giornaliste Sardegna” e di Francesca Arcadu, vicepresidente Uildm (Unione italiana lotta alla distrofia muscolare) Sassari sulla “Carta di Olbia” per persone con disabilità; di Luigi Porrà, segretario nazionale CoordDown ODV; di Paola Cannas sul progetto di ortoterapia “La cura dell’orto che cura”; di Rossella Erittu, cooperativa Giovanni Maria Angioy di Bono; di Rita Spanu, pedagogista clinico, che parlerà dell’esperienza presso “Possibilmente ODV” e Francesca Sanciu del progetto “Piz-Stop”. Il seminario si concluderà con alcune testimonianze e un momento di confronto e dibattito.

I giornalisti partecipanti avranno diritto a 5 crediti professionali.

Raccontare il territorio Ozieri Odg Sardegna

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.