• 23 Febbraio 2024
  •  

L’ippodromo di Chilivani riapre stasera con la riunione estiva e le prove classiche di fine stagione

Carakas Girl De Tzaramonte
Attesa la nuova sfida tra Carakas Girl e De Tzaramonte che si ritrovano dopo il Gran Premio dell’anglo arabo di primavera.

CHILIVANI | sabato 26 agosto. Questo pomeriggio alle 16,30 avrà inizio all’ippodromo di Chilivani la riunione estiva di corse al galoppo ricca di appuntamenti imperdibili e sicuramente interessanti per la moltitudine di appassionati. Il convegno propone l’internazionale Campionato delle isole del Mediterraneo, per cavalli anglo arabi di 4 anni ed oltre, voluto dall’Unione ippica del Mediterraneo per valorizzare l’anglo arabo da corsa.

La corsa, pur dotata di un adeguato montepremi (24.400 euro) non ha purtroppo attirato cavalli stranieri. In assenza di cavalli delle altre isole (Malta e Corsica), saranno i fantini a sfidarsi montando ciascuno il cavallo ottenuto in sorte. È annunciata la partecipazione di due amazzoni ed un fantino provenienti dalle isole suddette. La vittoria e i piazzamenti ottenuti in questo “challenge” dai fantini, daranno dei punteggi che, alla fine del circuito, consentiranno di stilare la classifica di merito per premiare il miglior fantino. Il prossimo appuntamento di svolgerà in Corsica nel mese di settembre.

Essebi agostio 2023

Sono iscritti 7 cavalli, il meglio fra i soggetti anziani in attività, fra i quali spiccano i nomi di Carakas Girl e De Tzaramonte che si ritrovano dopo il Gran Premio dell’anglo arabo di primavera che vide l’allievo del duo Brocca-Denanni perdere l’imbattibilità dopo nove vittorie consecutive. Il prevedibile tema della corsa sarà dettato proprio dall’atteso spirito di rivincita fra i due, senza escludere eventuali sorprese, ad esempio da parte di Carmelino o Cleopatra de Mores.

Spiccano nel programma ufficiale, dotate di 12.100 euro ciascuna, le prove riservate ai puro sangue arabi anziani e di tre anni. Nella prima, Memorial Antonio Columbu, si affrontano cavalli del calibro di Abu di Gallura, Bellagioia, Caronte e Rebalton de Pine che, sicuramente, saranno protagonisti. Nel Premio Kassar Said i puledri e le puledre di tre anni si ritrovano in pista per verificare l’attuale stato di forma, dopo l’ultima prova disputata a Sassari, vinta al fotofinish da Elettra CPS su Enyeama del Meilogu, El Professor Totto ed Elisir GTA. Gli stessi saranno sicuramente fra i protagonisti.

Fra le altre corse c’è particolare interesse per il Memorial Alessandro Pietri per i purosangue di due anni. Ben sette gli esordienti su otto iscritti, avendo debuttato con un NP il solo Il Bonga, fra i quali si possono seguire con interesse gli allievi del trainer Cottu. Dal mazzo potrebbe rivelarsi qualche buon soggetto che possa aspirare a correre il Criterium.

La riunione estiva si articolerà su cinque giornate, la seconda essendo in calendario per martedì 5 settembre. Alla terza (sabato 16 settembre) in programma il 97° Derby sardo e il 48° Gran Premio Regione sarda-Memorial Paolo Riccardi. Alla quarta, domenica 24 settembre, in programma il 17° Derby italiano del puro sangue arabo e la Listed Memorial Bebo Ardu, per i purosangue arabi anziani. In chiusura, sabato 30 settembre il 66° Gran Premio sardo, il 48° Criterium sardo e il 23° Omnium-Memorial Lucio Gratani per i cavalli anglo arabi.

Con un menù così ricco e interessante c’è da giurare che, come è ormai tradizione, una moltitudine di appassionati non vorrà perdere nessuno degli importanti appuntamenti che vedranno in pista all’ippodromo di Chilivani i migliori cavalli e le più prestigiose scuderie con l’obiettivo di cogliere i più ambiti trionfi.

Diego Satta

In copertina: il palpitante arrivo fra De Tzaramante e Carakas Girl, vinto da quest’ultima, nel Gran Premio dell’anglo arabo 2023 (foto di repertorio di Diego Satta)

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.