• 28 Luglio 2021
  •  

Maxi staff di Solinas: il PD dice no alla legge “moltiplica-poltrone”

Maxi staff di Solinas: il Partito Democratico ribadisce il no alla legge “moltiplica-poltrone”.

CAGLIARI. «La legge 107, che ridefinisce lo staff della Presidenza della Regione e dei vari Assessorati, rappresenta un tentativo assolutamente sovradimensionato di riforma degli organi della Presidenza e della Giunta».

È il parere espresso dal Gruppo del Partito Democratico in Consiglio Regionale, una posizione non proprio in linea con la decisione della Giunta del presidente Solinas di «moltiplicare le poltrone».

«Piuttosto che rispondere a giuste esigenze di maggior efficienza – continuano –, sembra voler solo esaudire le diverse richieste spartitorie della sua maggioranza, sempre avida di poltrone da lottizzare e totalmente incurante dell’incredibile e sproporzionato aumento dei costi a carico dei sardi, con indennità addirittura più alte di quelle del Presidente della Repubblica».

«Un’iniziativa indecente e inopportuna – concludono –, un insulto ai sardi che, in un momento drammatico come questo, stanno affrontando una situazione di crisi difficilissima».