• 16 Gennaio 2021
  •  
Logudorolive

Ozieri, ancora aperte le iscrizioni al concorso musicale regionale Viola

OZIERI. Sarà la quinta edizione quella del concorso musicale regionale Viola, organizzato dal Centro per la Famiglia Lares del P.L.U.S Distretto sanitario di Ozieri, gestito dal Consorzio Network Etico, in particolare dai Servizi Spazio Donna e App Giovani. L’evento, nato nel 2015 per stimolare una riflessione e un confronto, in particolar modo nei giovani, sulla cultura della non violenza, sul femminicidio e sugli stereotipi di genere, sarà dedicato anche in questa edizione, all’ozierese Romina Meloni, uccisa a Nuoro il 31 marzo 2019 dall’ex compagno e sarà riservato ai giovani studenti di “strumento musicale, composizione e canto” degli Indirizzi Musicali, dei Licei Musicali, dei Conservatori e delle Scuole Civiche di Musica della Sardegna e a tutti coloro che hanno qualcosa da esprimere su questa tematica.

L’attuale emergenza sanitaria ha costretto ad una necessaria ripianificazione dell’iniziativa che, realizzata solitamente in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne del 25 novembre, sarà invece organizzata in prossimità della giornata internazionale della donna, sabato 6 marzo 2021 al teatro civico “Oriana Fallaci” di Ozieri. Come sempre, si darà importanza alla promozione di una cultura della non violenza, al contrasto degli stereotipi di genere, alle relazioni sentimentali basate sul rispetto e all’incoraggiamento per una lettura critica del fenomeno che, in molti casi, sfocia nei femminicidi sempre più in aumento. Viola è un concorso per  solisti, ensemble e band residenti in Sardegna che intendono aderire all’iniziativa, condividendo e  sostenendo artisticamente, attraverso la loro partecipazione,  questo importante progetto di sensibilizzazione sulla violenza di genere.

Due le sezioni del concorso:  Alfa – Brani originali, Beta – Cover. All’interno della categoria cover è stata inserita la sezione dedicata a brani in lingua sarda con o senza arrangiamento, interpretati dal vivo e accompagnati da uno strumentista o da un ensemble o da una band, che avranno una premialità in termini di punteggio da parte della giuria. Interessanti anche i premi; il vincitore della sezione “Brani originali” si aggiudicherà la produzione di un videoclip musicale, a cura di esperti di chiara fama del settore, unitamente ad un premio in denaro, mentre al vincitore della sezione “Cover” verrà assegnato un premio pari a Euro 250. Un contributo prezioso per la manifestazione lo darà l’artista Claudia Aru, in qualità di testimonial e grande sostenitrice del concorso mentre a comporre la giuria ci saranno i docenti,  Ugo Spanu (Organo e Canto Gregoriano) del Conservatorio di Sassari, attuale direttore della Scuola civica sovracomunale di musica “Monte Acuto” e Ignazio Perra (Teoria e Percezione ritmica) del Conservatorio di Cagliari, Gianfranco Mascia già Responsabile Amministrativo del quotidiano “La Nuova Sardegna”,  componente di band e di giurie di premi musicali e letterari, l’esperto di lingua sarda Cristiano Becciu, il soprano e docente di Canto, Maria Teresa Pasta e l’ideatore del metodo didattico “Pentagrammando”, Antonio Deiara.

Il bando e i moduli sono online e si possono trovare nel sito del comune di Ozieri www.comune.ozieri.ss.it mentre per qualunque richiesta di informazioni si potrà contattare l’organizzazione alle mail  centrolares@gmail.com, violaconcorsomusicale@gmail.com