• 5 Marzo 2024
  •  

Ozieri, sabato al “Fallaci” la 25^ edizione della Biennale dei Cori tradizionali sardi

Teatro Fallaci Ozieri

OZIERI. Dopo aver saltato due edizioni a causa della pandemia, torna sabato 9 dicembre a Ozieri la Biennale dei Cori tradizionali sardi, in programma nel teatro civico Oriana Fallaci dalle ore 20. La “Biennale dei Cori e dei Maestri”, questo il titolo dell’edizione numero 25 del premio, vedrà confrontarsi nelle audizioni preliminari (che si terranno nel pomeriggio nel chiostro di San Francesco) il coro di Cagliari diretto dal maestro Francesco Gungui; il coro femminile Bendas di Nuoro diretto dal maestro Giampaolo Caldino; il Cantos de Jara di Gesturi diretto dal maestro Nicola Cogoni; l’Antoninu Paba di Giave diretto dal maestro Antonio Casu; il coro Sant’Alene di Tula diretto dal maestro Giovanni Marongiu, il coro Montalbo di Siniscola diretto dal maestro Paolo Flumini; il coro femminile “Tonara” diretto da Giovanna Demurtas. Ciascuno presenterà un brano inedito e un brano edito.

Coro femminile Bendas Nuoro
Il coro femminile Bendas di Nuoro

Oltre ai partecipanti, saranno presenti alla serata nel teatro come ospiti fuori gara i cori Donu Reale di Buddusò, Città di Ozieri e Priamo Galisay di Nuoro. La precedente edizione della Biennale, svoltasi nel 2018, era stata vinta ex aequo dai cori Maurizio Carta di Oristano e il coro femminile Bendas di Nuoro

A.C.

In copertina: il teatro “Oriana Fallaci”

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.