• 5 Dicembre 2022
  •  

Perdasdefogu, si perdono nell’area militare del poligono di Quirra: recuperati 2 giovani

Carabinieri bosco
L’accesso dei due 25enni, un ragazzo e una ragazza, all’interno della zona vietata è stato del tutto accidentale e non voluto.

PERDASDEFOGU. Attorno alle due di stanotte in località Sa Cala de Sa Continassa, all’interno del poligono militare sperimentale interforze di Salto di Quirra a Perdasdefogu (NU), dopo la richiesta di soccorso giunta al 112 alle ore 21:30, i Carabinieri della locale Stazione di “Polizia Militare”, insieme a personale del poligono, al termine di tempestive ricerche svolte in una zona particolarmente impervia, hanno rintracciato e tratto in salvo una 25enne cagliaritana residente a Samassi, studentessa e un coetaneo cittadino francese.

Nel primo pomeriggio dello stesso giorno i due giovani, dopo aver fatto inconsapevolmente accesso nella zona del demanio militare con l’intento di compiere un’escursione turistica in zona carsica, sono stati sorpresi dal buio della sera e per mancanza di equipaggiamento adeguato hanno perso l’orientamento e smarrito il sentiero di ritorno.

Rintracciati dai militari, conoscitori di quel territorio, sono apparsi in buona salute come attestato anche dal medico militare che li ha visitati. Al termine delle operazioni di salvataggio i due turisti sono stati accompagnati al comando del poligono dove sono stati rifocillati e poi ospitati per la notte. È chiaramente emerso che l’accesso all’interno di quell’area è stato totalmente accidentale e non voluto per cui non vi è stata commissione di reati.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Mamma in Sardegna