• 20 Settembre 2021
  •  

Piermario Tedde nuovamente al timone della Società Ciclistica Ozierese

Società Ciclistica Ozierese

OZIERI. Piermario Tedde presidente, Uccio Testoni e Daniela Molinu vicepresidenti e Alessandra Fadda, Marco Prato, Sandro Porcu e l’ex presidente Francesco Pala consiglieri: questo il nuovo Consiglio direttivo della gloriosa Società Ciclistica Ozierese, scaturito dalle recenti elezioni tenutesi nel corso dell’assemblea generale dello scorso sabato 11 novembre. Il “nuovo” presidente, che del tutto nuovo non è, dal momento che per diversi anni ha già ricoperto la massima carica dirigenziale in passato, è stato prima atleta-ciclista e poi, nel 2004, rifondatore, e quindi dirigente, allenatore, direttore sportivo e… tanto, tanto altro all’interno del sodalizio, del quale, è, da sempre, una delle colonne portanti, oltre che insostituibile figura di riferimento per tutti. Ora, in considerazione del bis presidenziale, c’è da giurare che raddoppierà, se non triplicherà, se possibile, impegno ed energie per onorare al meglio l’incarico e lanciare il sodalizio che lo ha visto nascere dal punto di vista sportivo, verso dimensioni sempre più importanti nel panorama regionale e, perchè no?, anche oltre.

Piermario Tedde

Come primo atto, e non poteva essere diversamente, Piermario Tedde tiene a ringraziare, a nome di tutte le componenti societarie, il presidente uscente Francesco Pala, che «nel corso degli otto anni del suo mandato – questo il commento del nuovo massimo dirigente  – ha guidato la Società con competenza, impegno, capacità manageriali ed importante vision, ed ha rappresentato nel migliore dei modi ed in tutti i contesti la Società Ciclistica Ozierese che, non va dimenticato, è una delle più blasonate dell’Isola e può fregiarsi, oltre che dei molti titoli individuali ed a squadre, e di un numero davvero impressionante di vittorie di suoi tesserati, anche di prestigiosi allori in campo organizzativo, quali quello di un Campionato Italiano di Allievi, nell’ormai lontano 1974 che fu per Ozieri e la Sardegna un autentico successo».

«Anche nel corso di questa stagione – aggiunge Piermario Tedde – nonostante la pandemia abbia ridotto ai minimi termini ogni iniziativa, abbiamo portato a casa un numero di risultati davvero significativo, schierando, quando è stato possibile correre, nostri atleti in moltissime gare e promuovendo a nostra volta gare che sono state sempre molto partecipate, ma voglio però sottolineare che l’imprinting che ha caratterizzato e caratterizza tuttora questa Società è, sin dalla sua fondazione, quello di promuovere la pratica dello sport ad ogni livello, partendo dal settore giovanile, per noi nevralgico, offrendo a tutti coloro che si approcciano alla nostra realtà sane e formative opportunità di aggregazione, crescita psico-fisica e svago».

Atleti e tecnici della Società Ciclistica Ozierese, stagione 2019. Nella foto in alto il neo presidente della società Piermario Tedde

«Profitto della circostanza anche per informare – conclude Piermario Tedde – che sono aperte le iscrizioni e chiunque abbia passione per la bicicletta, può contattarci ai numeri 3933518343, 348 9907949 o inviare richiesta di informazioni alla e-mail ciclisticaozierese@tiscali.it o ancora sbirciare sull’aggiornatissima pagina Facebook della Società, dove si può trovare ogni dettaglio sulla nostra attività: aspettiamo ragazze e ragazzi di ogni età che, venendo a contatto con il nostro mondo, avranno modo di trovare tanti amici e divertirsi davvero».

Gli obiettivi principali che il nuovo presidente e l’appena insediato Consiglio Direttivo si propongono sono, ovviamente, quelli di continuare a viaggiare sulla strada finora percorsa e, se possibile, non appena il virus allenterà la sua morsa, tornare a far girare i… pedali a pieno ritmo per svolgere quel l’insostituibile ruolo sociale e sportivo a cui la Ciclistica Ozierese ci ha abituato in oltre cinquant’anni di onoratissima militanza nel campo delle due ruote. Pur essendo quasi ferma l’attività agonistica federale, nell’immediato è prevista la partecipazione alle gare di ciclocross ancora in calendario, nelle quali scenderanno in campo tutti i corridori tesserati, che rispondono ai nomi di Riccardo Becciu, Paolo Fantasia, Francesco Manca, Josè Manca, Santiago Bechere, Alberto Bechere, Alessio Bua, Alessio Fantasia, Antonio Bechere, Sophia Biancu, Andrea Contu, Mattia Usai, Samuele Tocca, Gian Luca Becciu, Luca Biancu ed Andrea Niedda nella categoria Giovanissimi, mentre per quanto riguarda la categoria Agonisti rappresentano i colori della Società Ciclistica Ozierese Gioele Carraro, Manuel Brianda, Alessandro Santoru, Viola Sassu, Paolo Cherchi, Giuseppe Manca, Alessandro Prato, Gino Tedde, Stefania Porcu e Alessio Porcu. Ancora una volta, tutti questi atleti saranno seguiti con la riconosciuta maestria e competenza dai Direttori sportivi Gian Franco Manca, Giovanni Enna, Pier Mario Tedde, Luca Chighine e Giuseppe Santoru, dei quali sono ormai comprovate le capacità e che seguono i percorsi di sviluppo psico-fisico degli atleti a loro affidati che, non c’è alcun dubbio, sotto le loro cure cresceranno nel migliore dei modi e sapranno regalarsi e regalare alla Società ed agli appassionati della bici molte altre soddisfazioni. Le premesse sono le migliori: non possiamo che augurare buon lavoro al nuovo numero uno ed al nuovo Consiglio direttivo ed i migliori successi ai tecnici ed agli atleti. Pagina Facebook Ciclistica Ozierese

Raimondo Meledina

Nella foto di copertina: atleti e dirigenti della Società Ciclistica Ozierese