• 18 Giugno 2024
  •  

“Premio Gallura”, la 30^ edizione del concorso enologico vola in Emilia

Premio Gallura
La kermesse, ideata da Giuliano Lenzini, si svolgerà a marzo nella città di Fiorano.

LOIRI PORTO SAN PAOLO | 5 febbario 2024. Per celebrare la 30esima edizione del “Premio Gallura”, concorso enologico riservato ai viticoltori sardi, l’ideatore e fondatore di “Enoturismo in Sardegna”, Giuliano Lenzini, ha fatto le cose in grande. Per l’occasione lascia l’Isola, solca il Tirreno, valica di Appennini, atterra in Emilia, e debutta a marzo nella città di Fiorano.

Sulla scelta della sede, le motivazioni di Lenzini, corroborate da vincoli di amicizia: «Da oltre quindici anni il “Premio Gallura” e le comunità di Fiorano, Maranello e Modena, dove sono presenti tanti nostri conterranei – sottolinea –, ha rappresentato momenti di incontro e di comunicazione tra le due regioni. Non solo il vino, testimonial fra le due culture, basti ricordare l’importante convegno del 2012 con i sindaci e i presidenti dell’attuale B.P.R., con la consegna del Premio Gallura alla sindaca di Maranello Lucia Bursi e, anni dopo, a Mario Ledda, presidente del circolo dei sardi il Nuraghe di Fiorano, e all’ozierese Giulio Pittalis».

Questo trentennale propone novità in campo enologico: le degustazioni saranno effettuate in loco, con immancabili riflessi a livello nazionale. «Il 16 marzo, in collaborazione con l’associazione il Nuraghe di Fiorano, i degustatori guidati da Ivano Biolchini – prosegue Lenzini –, valuteranno i vini in concorso del “Premio Gallura”. Coloro che parteciperanno all’evento avranno inoltre l’opportunità di visitare le produzioni automobilistiche nazionali fra le migliori a livello mondiale, la visita al Museo dell’auto Panini di Modena e a quello della Ferrari a Maranello».

La storica edizione non prescinde dagli aspetti enoturistici. «È in programma un incontro – conclude Giuliano Lenzini – con un tour operator di Modena. Sarebbe davvero interessante che, in occasione della premiazione dei produttori, dei turisti emiliani fossero presenti in Sardegna per partecipare alla premiazione del Concorso». Circostanza che favorirebbe la conoscenza delle eccellenze enogastronomiche, le bellezze della natura, la ricchezza della storia millenaria della nostra terra.

Per partecipare al concorso info: enoturismoinsardegna@gmail.com – cell. 340 304 2007.

Giuseppe Mattioli 

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.