• 23 Aprile 2024
  •  

Sassari, 36enne arrestato 2 volte in poche ore per resistenza a pubblico ufficiale e per rapina

Polizia Sassari 2
L’uomo ha prima danneggiato i finestrini di alcune auto e aggredito gli agenti della Questura, il giorno dopo sottratto un cellulare a una donna.

SASSARI. Un 36enne è stato arrestato due volte nell’arco di poche ore a Sassari. A mettere le manette ai polsi dell’uomo in entrambi i casi dalla Polizia di Stato. Nell’ultimo episodio, gli Agenti della Squadra Volante della Questura lo ha bloccato durante la notte in viale Dante, trovandolo in possesso di un cellulare, sottratto poco tempo prima a una donna che aveva prontamente allertato il 113 subito dopo il furto.

La notte precedente, il 36enne era stato invece fermato perché sorpreso a spaccare i finestrini delle auto in sosta lungo via Galileo Galilei. Nell’occasione, aveva inoltre aggredito fisicamente e minacciato gli Agenti, che lo avevano arrestato con l’accusa di resistenza a Pubblico Ufficiale.

Al momento l’uomo si trova recluso nella Casa circondariale di Bancali e dovrà rispondere anche del reato di rapina.

Leggi altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.