• 16 Luglio 2024
  •  

Sassari, Addis: «Limitiamo gli accessi ai Pronto Soccorso ai soli casi urgenti»

Pronto Soccorso Sassari
Per il presidente dell’Ordine dei medici, l’eccessivo e ingiustificato ricorso ai PS «oltre che aumentare le ore d’attesa rischia di distrarre l’attenzione degli operatori dalle urgenze vere».

SASSARI. «Dai Pronto Soccorso viene segnalato, in particolare in questo periodo, un aumento notevolissimo, ingiustificato e inappropriato di accessi». Lo riporta il presidente dell’Ordine dei medici della Provincia di Sassari, Nicola Addis, che attraverso una nota stampa invita tutti i cittadini a recarsi ai PS solo in casi veramente urgenti.

«L’impennata di casi Covid, d’influenza e infezioni respiratorie – dice Addis –, non giustifica gli accessi di pazienti anche molto anziani e fragili, che anzi sarebbe da sconsigliare in quanto aumenta il rischio infettivo per gli stessi pazienti. Oltre che aumentare le ore d’attesa rischia di distrarre l’attenzione degli operatori dalle urgenze vere».

NICOLA ADDIS 1

«È inoltre molto grave – prosegue il Presidente dell’Ordine – cercare di bypassare le lunghe liste d’attesa, rivolgendosi al Pronto Soccorso. Significa mettere in crisi un sistema già in affanno, sottraendo risorse ai casi veramente bisognosi di cure urgenti. Altra vera urgenza per il Servizio Sanitario Nazionale è, come segnalato in precedenti occasioni, quella di rafforzare la rete territoriale (continuità assistenziale, medicina generale, specialistica ambulatoriale, case di comunità e della salute etc), dando risposte ai bisogni di salute dei cittadini, evitando l’accesso improprio agli ospedali», conclude Addis.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.