• 9 Dicembre 2021
  •  

Sassari: l’Arma celebra la Virgo Fidelis, la protettrice dei Carabinieri

Si è tenuta oggi nella chiesa di San Pietro in Silki a Sassari la celebrazione della protettrice dell’Arma dei Carabinieri, la “Vergine Fedele”, con una Messa officiata da mons. Simula, in rappresentanza dell’arcivescovo Gian Franco Saba. Quella di oggi è stata un’anticipazione della cerimonia che tradizionalmente viene celebrata il 21 novembre, data che fu scelta da Papa Pio XII e che coincide con il rito della Presentazione di Maria Vergine. Ma è pure il giorno della battaglia di Culqualber, località dell’Africa settentrionale, che il 21 novembre del 1941 vide l’estremo sacrificio di un intero battaglione di Carabinieri, i quali tennero il caposaldo loro assegnato fino all’ultimo uomo in una serie di scontri durati diverse settimane contro soverchianti forze inglesi.

Il 21 novembre per l’Arma è anche “Giornata dell’Orfano”, occasione in cui si ricorda che l’estremo sacrificio a cui i Carabinieri sono chiamati lascia sì le famiglie nel dolore della perdita di un padre o di una madre, ma che l’Opera Nazionale Assistenza Orfani dell’Arma dei Carabinieri contribuisce a seguire la crescita dei ragazzi fino al diploma di laurea, con contributi e aiuti in denaro.