• 25 Luglio 2024
  •  

Sassari, arrestate 2 Rom per furto in abitazione

Carabinieri 112
Le indagate il 12 aprile scorso si sono impossessate di gioielli in oro e argento per un valore di circa 5mila euro.

SASSARI | 23 maggio 2024. I Carabinieri della Stazione di Sassari hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal locale Tribunale nei confronti di due donne di etnia rom, accusate di furto in abitazione.

Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica, hanno permesso di raccogliere prove sufficienti per collegare le presunte ladre a un furto avvenuto il 12 aprile scorso in una casa del capoluogo turritano. In quell’occasione, le sospettate, indossando guanti in lattice per non lasciare impronte, hanno sottratto gioielli in oro e argento per un valore di circa 5mila euro. Quattro giorni, sempre a Sassari, avrebbero poi tentato di mettere a segno un altro furto in abitazione, ma sono state scoperte dalla proprietaria e messe in fuga.

Le due donne, di 41 e 48 anni, sono state rintracciate rispettivamente a Oristano e ad Alice Castello, in provincia di Vercelli. Grazie alla collaborazione dei Carabinieri di Oristano e Santhià, sono state poste agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.