• 26 Febbraio 2024
  •  

Sassari. Report della Polizia Locale, nel 2023 registrati 1330 incidenti stradali e 9 morti

Incidente Stradale sassari Polizia Locale
Presentato questa mattina il bilancio di un anno di attività.

SASSARI | 9 gennaio 2024. Illustrato questa mattina a Sassari il bilancio sulle attività della Polizia Locale nel 2023. Il report, presentato dal comandante Gianni Serra e dal sindaco Nanni Campus, evidenzia la recrudescenza degli incidenti stradali rispetto all’anno precedente – 1330 e 9 decessi nel 2023, 1249 e 5 morti nel 2022 – e allo stesso tempo la riduzione dei reati legati alla violazione delle norme comportamentali di guida.

La rete viaria del consorzio a Predda Niedda si conferma l’area più esposta ai rischi di incidentalità, seguono le strade di collegamento tra il centro urbano e le località periferiche. La prima causa scatenante gli incidenti si conferma l’imprudenza, quasi sempre correlata all’uso del cellulare, mentre calano i sinistri provocati dall’alterazione psico-fisica dei conducenti (responsabile in percentuale dell’8,7% sul totale delle cause scatenanti gli incidenti stradali).

Report 2023 Polizia locale Sassari
Incidenti stradali Sassari

Il report si sofferma anche sulle sempre più rilevanti attività di polizia giudiziaria affidate dall’autorità giudiziaria al Comando, ma anche quelle svolte di iniziativa dagli agenti. I dati del 2023 parlano di 462 denunce in stato di libertà, 268 deleghe ricevute dall’autorità giudiziaria, 40 tra arresti in flagranza e misure cautelari, 57 sequestri penali di sostanza stupefacenti, 54 soggetti denunciati/segnalati per spaccio e consumo di sostanze.

Sul fronte delle attività di polizia ambientale, commerciale ed edilizia le attività hanno invece portato a 1220 sanzioni per illeciti ambientali e ventisette alle sale VLT. 3.800, i giochi illegali sequestrati.

Il report illustra anche l’impegno nel campo della formazione e della solidarietà, dall’esperienza del campo scuola Polizia locale – unica nel suo genere in Italia –, ai laboratori di legalità in cui si è affrontato il tema drammatico del bullismo, dalla formazione al personale sanitario sull’infortunistica in età pediatrica, alle campagne di sensibilizzazione su come difendersi dai tentativi di truffa rivolte agli anziani.

Infine, le campagne di sicurezza stradale rivolte a preservare l’integrità fisica degli utenti della strada, tra i cui numeri spiccano le oltre 500 sanzioni elevate per l’uso del cellulare alla guida. Sono state 615 le sanzioni comminate per sosta illecita sugli stalli per disabili, 1629 le sanzioni per la sosta sul marciapiedi.

Sul fronte della sicurezza urbana si citano i 24 ordini di allontanamento di persone che occupavano aree pubbliche pregiudicandone la libera fruibilità, gli undici esercizi di vicinato denunciati per aver aperto oltre l’orario consentito, la dotazione del Taser come dotazione di reparto per gli agenti, terzo Comando in Italia ad essersi dotato di questo dispositivo di prevenzione.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.