• 25 Settembre 2022
  •  

Sassari. Violenza sessuale, atti osceni in luogo pubblico e resistenza a pubblico ufficiale: nei guai un 70enne

Polizia 3
L’uomo avrebbe rivolto degli apprezzamenti e poi palpato ripetutamente la coscia e la gamba di una ragazza.

SASSARI. Un 70enne è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e denunciato a piede libero per violenza sessuale e atti osceni in luogo pubblico. È successo in piazza Tola, dove è intervenuta la Squadra Volante della Questura di Sassari allertata da una segnalazione che riferiva di un uomo intento a molestare alcune persone presenti in un bar e a compiere atti a sfondo sessuale.

All’arrivo degli agenti, con la piazza gremita di persone di ogni età, il 70enne – secondo la ricostruzione della Questura – ha cominciato a proferire frasi volgari e minacciose contro di loro, tendando inoltre di colpirli con una stampella. Non riuscendovi, ha iniziato a sferrare calci.

Nel frattempo, i poliziotti sono stati raggiunti da una ragazza, la quale ha raccontato che, prima del loro arrivo, l’uomo le ha prima rivolto degli apprezzamenti e poi palpato ripetutamente la coscia e la gamba.

Dopo il fermo, a seguito dell’udienza di convalida, all’anziano è stata applicata la misura dell’obbligo di dimora con divieto di allontanarsi dalla propria abitazione dalle ore 21 alle ore 7.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Becugna copia