• 22 Giugno 2024
  •  

Sicurezza stradale, altre quattro “Zone 30” a Sassari

Sassari via Roma
L’intervento rientra nell’ambito del progetto “Mobilità Sostenibile di Sassari Moss”.

SASSARI | 30 maggio 2024. Sono stati avviati in questi giorni i lavori per altre 4 “Zone 30”, nell’ambito del progetto “Mobilità Sostenibile di Sassari Moss”. L’obiettivo è innalzare il livello di sicurezza, riducendo la velocità delle auto. Gli interventi riguardano le zone delimitate dalle vie Brigata Sassari, via Politeama, viale Umberto, via Bellieni, via Roma, via Asproni e corso Regina Margherita di Savoia (comparto A); dalle vie Asproni, via Roma, via Duca degli Abruzzi e viale Dante (comparto B); dalle vie Amendola, viale Italia, via De Nicola e viale San Pietro (comparto C); e infine il quarto, il comparto D, delimitato dalle vie Catalocchino, viale Dante, via Duca degli Abruzzi e via Napoli.

Nelle vie interessate dagli ingressi, sarà creato un restringimento di carreggiata con resinature colorate sui lati e sarà inserito un “cuscino berlinese”: un dissuasore di velocità, come quelli già realizzati in altre parti della città.

Il Settore Infrastrutture della Mobilità sta inoltre provvedendo a una migliore organizzazione della sosta in via Marsiglia, come richiesto dal comitato di quartiere, mediante la rimodulazione degli stalli presenti che saranno tracciati in linea affiancati al marciapiedi. La precedente sistemazione obliqua, a causa della ridotta larghezza della carreggiata, stava infatti creando problematiche sulla viabilità veicolare, rischiando addirittura di impedire il passaggio dei mezzi di soccorso, oltre che su quella pedonale per effetto dell’invasione delle auto sul marciapiede.

In copertina: un tratto di via Roma

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.