• 13 Giugno 2021
  •  

“Via libera”, venerdì al Premio Lussu il romanzo noir di Lorenzo Scano

L’opera edita da Rizzoli racconta una Cagliari palcoscenico di vicende drammatiche, che vogliono rappresentare la denuncia esistenziale di un’intera generazione.


CAGLIARI. Un romanzo fresco di stampa in cui un giovane scrittore cagliaritano racconta un punto di vista inedito sulla sua città, esprimendo quasi una denuncia esistenziale di un’intera generazione. Venerdì 28 maggio alle 17 le anteprime del Festival Premio Emilio Lussu presentano in diretta streaming (sui propri canali social) il libro “Via libera”, l’ultima fatica letteraria di Lorenzo Scano, edita nel 2021 da Rizzoli. A dialogare con l’autore saranno i giornalisti e scrittori Francesco Abate e Giovanni Follesa.

L’iniziativa è inserita nel calendario della VII edizione del Premio Lussu di Cagliari e della IX edizione del Festival Trame d’Estate di Seravezza, partner gemellati. L’evento è organizzato dall’associazione culturale L’Alambicco con il sostegno della Regione Sardegna e dal Cisesg – Centro Studi Sirio Giannini, in collaborazione con la casa editrice Rizzoli.

Da diversi anni i due festival svolgono insieme attività di promozione della lettura, e nel corso dell’anno realizzano numerose anteprime che, a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid19, al momento sono effettuate in diretta sul canale facebook del Premio Lussu, all’indirizzo https://www.facebook.com/FestivalPremioLussu,

e sui canali YouTube https://www.youtube.com/channel/UC0hWbPUCIRhicZFfeUeqiVQ

https://www.youtube.com/channel/UCWrudh4w9MRVhsK2ux0Xx1A.

“Via libera” è un romanzo noir ambientato in quelle periferie cagliaritane dove è quasi impossibile sognare andare oltre. Ma è anche un manifesto di denuncia dei figli della Cagliari bene, di chi pensa che grazie ai soldi gli sia concesso tutto. Cagliari diventa così il palcoscenico di vicende drammatiche, dove un interessante stile linguistico introduce una vicenda che non fa sconti a nessuno.

Classe 1993, Lorenzo Scano ha cominciato da giovanissimo a scrivere crime-fiction. Ha pubblicato il romanzo “Pioggia sporca”, è stato titolare della libreria “Metropolitan”, specializzata in romanzi gialli, thriller, noir, e si è classificato finalista al premio “Corpi Freddi Awards” nella categoria Migliore autore esordiente. Partner dell’evento sono l’Associazione La macchina cinema, Associazione Hermaea, Libreria Mieleamaro, BookCiak Magazine, Unica Radio.

Leggi anche: PREMIO LUSSU, FRANCESCO BARILLI E MASSIMILIANO TALAMAZZI PRESENTANO “FAUSTO E IAIO”