• 2 Luglio 2022
  •  

Bollettino incendi Sardegna 14 giugno: elicotteri in azione a Bottidda, Mores, Bultei, Villanovafranca e Capoterra

Bottidda incendio Nuraghes

Sono 26 in totale gli incendi divampati oggi in Sardegna. In 5 casi il Corpo Forestale ha dovuto utilizzare per l’abbattimento delle fiamme, oltre le squadre a terra, anche i mezzi aerei del sistema regionale antincendio.

Il primo incendio è scoppiato nell’agro del Comune di Bottidda  località “Nuraghes”. Lo spegnimento è stato coordinato dalla Stazione del Corpo Forestale di Bono, coadiuvata dal personale elitrasportato a bordo dell’elicottero proveniente dalla base elicotteristica del CFVA di Alà dei Sardi. Sono intervenute due squadre dell’Agenzia Forestas dei cantieri di Efs – Benetutti – Tiro al piatello e Efs – Nughedu San Nicolò – Monte Pirastru, tre squadre della Compagnia barracellare di Bottidda, Esporlatu e Benetutti, una squadra dei Vigili del Fuoco e squadre di volontari delle associazioni di Vol – Illorai – Sogit.  L’incendio ha percorso una superficie di circa 15 ettari di pascolo arborato. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle ore 12.34.

Il secondo rogo nel Comune di Mores, località “Riu de Tola”. Lo spegnimento è stato coordinato dalla Stazione del Corpo Forestale di Ozieri, coadiuvata dal personale elitrasportato a bordo dell’elicottero proveniente dalla base elicotteristica del CFVA di Limbara e Fenosu. Sono intervenuti gli uomini della Stazione del Corpo Forestale di Thiesi, una squadra dei Vigili del Fuoco di Ozieri. L’incendio ha percorso una superficie di circa 10 ettari di seminativo. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle ore 13.15.

Pubblicità Logudorolive 2

Il terzo incendio nelle campagne del Comune di Bultei, località “Terme di San Saturnino”. Lo spegnimento è stato coordinato dalla Stazione del Corpo Forestale di Benetutti, coadiuvata dal personale elitrasportato a bordo dell’elicottero proveniente dalla base elicotteristica del CFVA di Alà dei Sardi.  L’incendio ha percorso una superficie di circa 0.5 ettari di sterpaglie. Le operazioni di si sono concluse alle ore 15.23.

Il quarto rogo è scoppiato nell’agro del Comune di Villanovafranca, località “Sa Turriga”. Lo spegnimento è stato coordinato dal personale della Stazione del Corpo Forestale di Barumini, coadiuvato da quello elitrasportato a bordo dell’elicottero proveniente dalla base elicotteristica del CFVA di Marganai. Sono intervenuti il CFVA – GAUF Cagliari. L’incendio ha finora percorso una superficie di circa 3 ettari di Macchia e incolti.

Infine, il quinto incendio è divampato nelle campagne del Comune di Capoterra, località “SS Sulcitana (Villa D’Orri)”. Lo spegnimento è stato coordinato dalla Stazione del Corpo Forestale di Capoterra, coadiuvata dal personale elitrasportato a bordo dell’elicottero proveniente dalla base elicotteristica del CFVA di Pula. Sono intervenute: una squadra dei Vigili del Fuoco di Cagliari, una squadra di volontari delle associazioni di Vol-Capoterra – Misericordia. L’incendio ha interessato un uliveto.

Agenzia Funebre Franco Mu