• 17 Ottobre 2021
  •  

Poesia a Bolu

Poesia a Bolu

“Poesia a Bolu (al volo)”: ironizzare sul cognome

Ironizzare sul cognome. Chi non l’ha mai fatto?C’è chi mi chiama ancora, ironicamente, “Vecchioni”, ché Becciu è “Vecchio” in sardo!Anche i poeti improvvisatori se ne davano di santa ragione, rispondendosi per le rime. Come i due ozieresi, tra i più grandi della prima generazione: Cubeddu e Pirastru.Cubeddu è diminutivo di cuba, allude quindi a una […]

Poesia a Bolu

“Poesia a Bolu (al volo)”. Chi lancia pomodori e chi lancia anatemi

Pomodori andati a male. Il pubblico li riservava ai poeti improvvisatori considerati incapaci.Si racconta che, durante una gara di poesia, qualcuno se li fosse portati appresso per usarli nel caso di poetastri alle prime armi.Ma i tre sfidanti erano campioni: Remundu Piras di Villanova Monteleone, Barore Sassu di Banari, Antonio Piredda di Thiesi.Eppure ci fu […]