• 5 Marzo 2024
  •  

Fine settimana a Banari con “Carrelas in festa”

Carrelas in festa Banari
Due giorni, sabato 16 e domenica 17 dicembre, all’insegna delle mostre, dell’artigianato, delle degustazioni e della musica itinerante.

BANARI. Appuntamento da non perdere questo fine settimana a Banari, dove andrà in scena “Carrelas in festa”, evento culturale ed enogastronomico organizzato dal Comune in sinergia con l’associazione culturale Àndala noa. Le strade del piccolo paese del Meilogu per due giorni saranno il palcoscenico di una quattordicesima edizione caratterizzata da mostre, artigianato, degustazioni e musica itinerante. L’inaugurazione della manifestazione, con l’apertura delle case delle esposizioni e dei punti di degustazione, è prevista per sabato 16 dicembre alle ore 16. Pomeriggio che inizierà con l’esibizione per le vie del paese di Luca Pileri con il suo organetto e il gioco, con le realizzazioni in legno di Giampiero Sanna e l’ecocarosello di Giuseppe Cugusi. Sempre dalle ore 16 prenderà il via, all’interno del Palazzo Solinas, anche il piccolo laboratorio di tessitura circolare con Giuliana Rais, mentre alle 17 si svolgerà lo spettacolo teatrale “Saman” all’insegna del fuoco con alla compagnia Shedan Fire Theater.

Banari

Le attività ludiche saranno protagoniste anche domenica 17, oltre all’ecocarosello e ai giochi in legno di Giampiero Sanna ci saranno anche le proposte dell’associazione Lughenè. Gli altri eventi previsti nel programma sono: ore 10.30 escursione naturalistica nel territorio di Banari a cura di Luca Piga; ore 15, appuntamento con i “Vittoriani itineranti” e il loro “Pomeriggio a Casa Marongiu”; ore 16.30 laboratorio “Riprendiamo il ritmo” di body percussion con Maurizio Giordo di Gurdulù Teatro; ore 17:30 spettacolo clown-teatrale “Melassa” di e con Daniela Bandinu.

Per quanto riguarda le esposizioni, nell’aula consiliare si potrà visitare la mostra personale di Ariane SchuchardtÈ la goccia che fa la differenza”; in biblioteca la mostra fotografica collettiva a cura di Maior Scuola d’arte e culturaSardità” e “Giogos”, i giochi d’epoca di Teresa Garau; nel palazzo del Comune la mostra mercato di ceramica artistica della Sardegna con Betta ceramiche, Maior scuola di arte e cultura, Emanuela Motroni e Ugo Serpi; nei giardini di Palazzo Tonca la preview del nuovo spazio d’arte Carta Creations & Design; nelle vie Marongiu, Arborea e Sassari la mostra fotografica e videoproiezioni di Mario VillaIsland winter Sardegna”. Prevista anche una visita guidata al palazzo storico “S’Asilo”.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.