• 21 Luglio 2024
  •  

Giornate del Romanico, Cargeghe mette in mostra la chiesa di Santa Maria ‘e Contra

Santa Maria e Contra Cargeghe

CARGEGHE. “Le Giornate del Romanico”, evento che celebra l’arte e l’architettura medievale italiana, vedrà nel prossimo fine settimana la chiesa di Santa Maria ‘e Contra di Carceghe aprire le sue porte ai visitatori. Il 30 settembre e il 1 ottobre, gli appassionati avranno l’opportunità unica di partecipare a visite guidate gratuite in questo luogo di culto risalente al XII secolo, costruito da maestranze commissionate dall’ordine Camaldolese insediatosi nel Giudicato di Torres. Immersa in un ambiente campestre suggestivo e sovrastata dall’altopiano di Giorrè, questa chiesetta, la più piccola chiesa romanica della Sardegna, è dedicata al culto della Natività di Maria ed è diventata negli anni una tappa imprescindibile del “Festival delle Bellezze”.

«Con questa iniziativa – dice il sindaco Francesco Ledda – proseguiamo il progetto di valorizzazione della chiesa romanica di Santa Maria ‘e Contra e del suo incantevole contesto ambientale. Cargeghe, pur essendo un piccolo paese, offre grandi occasioni per godere appieno di storia, natura e archeologia. Queste occasioni sono fondamentali per valorizzare il nostro patrimonio».

Le visite sono programmate dall’Amministrazione comunale con il sostegno del parroco don Matteo Jan e si svolgeranno sabato 30 settembre e domenica 1 ottobre, al mattino dalle 11:00 alle 13:00 e al pomeriggio dalle 14:30 alle 18:30.

“Le Giornate del Romanico 2023” sono organizzate sotto l’egida della “Fondazione Sardegna Isola del Romanico”, con la RAS – Regione Autonoma della Sardegna e la “Fondazione di Sardegna”.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.