• 4 Ottobre 2022
  •  

Giovedì a Sassari si parla di città amiche dell’Alzheimer

MAS Sassari
L’evento, finanziato dalla Fondazione di Sardegna e realizzato da AMAS Sassari con il supporto organizzativo della Music&Movie, approfondirà le “Relazioni tra spazio e decadimento cognitivo”. A dialogare con Pina Ballore saranno Giuliana Frau e Valentina Talu. È prevista l’esibizione musicale di numerosi artisti.

SASSARI. Giovedì 1 settembre, alle 20.30, in piazza Moretti a Sassari, per il secondo anno consecutivo si terrà l’evento estivo “Emozioni nel tempo: viaggio nella realtà che viviamo”, organizzato da “AMAS – Associazione Malattia Alzheimer Sardegna”, che quest’anno approfondirà le tematiche legate alle “Relazioni tra spazio e decadimento cognitivo”. A moderare la serata sarà la presidente AMAS, Pina Balore, che dialogherà insieme all’architetta Giuliana Frau e all’urbanista Valentina Talu.

Giuliana Frau, che ha dedicato la sua tesi all’urbanizzazione per persone con decadimento cognitivo, parlerà di “Città amiche dell’Alzheimer: dalla casa alla città. Strategie di progetto per migliorare l’accessibilità urbana”, mentre Valentina Talu esporrà alcuni accenni sugli esiti della ricerca dedicata al rapporto tra città e autismo, patologia che presenta diverse affinità con il decadimento cognitivo.

Pubblicità Logudorolive 2

L’incontro sarà occasione per introdurre alcune riflessioni sul cosiddetto Inclusive Design, il cui obiettivo è mettere a sistema soluzioni spaziali pensate per dare risposta alle esigenze dei gruppi più svantaggiati.

Il progetto, finanziato dalla Fondazione di Sardegna e promosso da AMAS con il supporto organizzativo dell’associazione culturale Music&Movie, ha inoltre l’obiettivo di collegare la musica al tema del decadimento cognitivo, come massima espressione della comunicazione che veicola ricordi ed emozioni.

Non a caso l’evento godrà della partecipazione e delle esibizioni del Piccolo Coro Auser Li Punti, delle ragazze e ragazzi del progetto “Un Bullo da Palcoscenico”, tra i quali Manuel Sechi, Giulia Baldinu, Mattia Cherchi, Francesca Piga, Daniele Tramaglino e Francesca Puggioni, oltre alla drag queen Rebecca con alcune performance a tema anni ’60, ’70 e ‘80. L’ingresso è libero ed è consigliata la prenotazione ai numeri 3336750996 – 3495386310.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it