• 18 Settembre 2021
  •  

Incendi Sardegna 21 agosto: mezzi aerei in azione a Ploaghe, Nurri e Quartucciu

Sono stati 16 gli incendi divampati ieri 21 agosto in Sardegna, per dei quali – Nurri, Quartucciu e Ploaghe il Corpo Forestale ha utilizzato, oltre alle squadre a terra del sistema regionale, anche i mezzi aerei.

 incendio in agro del Comune di  Nurri, località “Nuraghe latt’e Pudda”. Lo spegnimento è stato coordinato dal personale della Stazione del Corpo Forestale di Isili, coadiuvata dal personale elitrasportato a bordo dell’elicottero proveniente dalla base operativa del CFVA di Villasalto. Sono intervenute 14 unità, oltre agli agenti del Corpo forestale, 1 squadra dell’Agenzia Forestas del cantiere di Suergiu Lobau a Villanovatulo, 1 squadra comunale di Nurri e i Vigili del Fuoco di Mandas. L’incendio ha percorso una superficie di circa 0.5 ettari di aree pascolative. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle ore 11.

Il 2° incendio è divampato alle ore 15.50 nelle campagne del Comune di Quartucciu, località “Sant’Isidoro”. Lo spegnimento è stato coordinato dal personale della Stazione del Corpo Forestale di Sinnai, coadiuvata dal personale elitrasportato a bordo dell’elicottero proveniente dalla base operativa del Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale (CFVA) di Villasalto. Sono intervenuti i Vigili del Fuoco e 3 squadre di volontari delle associazioni di Quartu S.E. L’incendio ha percorso una superficie abbastanza contenuta. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle ore 16.50.

3° rogo nell’agro del Comune di Ploaghe, località “C.sa Idolza”. Lo spegnimento è stato coordinato dal personale della Stazione del Corpo Forestale di Ploaghe, intervenuta con 2 unità e coadiuvata dal personale elitrasportato a bordo di 3 elicotteri provenienti dalle basi operative del CFVA di Anela, Bosa e Fenosu (Super Puma). Presenti inoltre, la squadra GAUF di Sassari e gli uomini della vicina Stazione forestale di Ozieri che, valutata la situazione, hanno disposto l’invio sul posto di 3 squadre dell’Agenzia Forestas, 1 squadra della Compagnia barracellare di Florinas e 1 squadra di volontari della Protezione civile Lavoz di Ozieri.