• 24 Aprile 2024
  •  

One Billiong Rising, successo ad Alghero per il flashmob contro la violenza sulle donne

Alghero contro violenza delle donne One Billion Rising

ALGHERO | 11 marzo 2024. “La Rete delle Donne di Alghero APS” e il “Comitato Area Sant’Agostino” per il decimo anno consecutivo hanno organizzato l’evento One Billiong Rising, la campagna globale, fondata da Eve Ensler, per protestare contro gli abusi subiti da donne e bambine. L’OBR 2024, dedicato al concetto di libertà, è un appello ad iniziare a creare un nuovo mondo libero dalla violenza e rivendicare un mondo di uguaglianza, di giustizia, di solidarietà.

Alghero ha risposto alla chiamata e giovedì 7 marzo i ragazzi dell’IPIA e dell’IPSAR hanno aderito al flashmob con il prezioso intervento degli artisti Dante Tangianu, suonatore di launeddas, e dal sassofonista Francesco Pes. Mentre sabato 9 marzo, in largo Guillot e largo San Francesco, hanno ballato, letto brani e raccontato storie 400 ragazzi dell’Istituto Istruzione Superiore Enrico Fermi Alghero, le bambine della scuola di danza Arte & Movimento Gidanza della maestra Gilda, Danzare Tre Dance di Mondina Dinapoli, Asd Nuevo Espacio Salsero, l’associazione Rdr Sardegna con i loro speaker e tutta la popolazione rappresentata dalle Istituzioni.

One Billion Rising ad Alghero

“La Rete delle Donne di Alghero APS” ha sottolineato l’importanza di questi eventi ricordando che le donne vittime di violenza non devono sentirsi sole. A riprova di ciò l’8 marzo, Giornata Internazionale dei diritti della donna, insieme a tante altre associazioni ha manifestato a Tempio per dare solidarietà alla ragazza vittima di stupro di gruppo che ha avuto il coraggio di denunciare.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.