• 19 Settembre 2021
  •  

Ozieri, «aiutiamo Gianmatteo Punzurudu a comprare le protesi da corsa»

Il 25enne atleta ozierese Gianmatteo Punzurudu

OZIERI. La sua vita è cambiata improvvisamente nel 2017 quando, a causa di una meningite di tipo y, ha subito l’amputazione delle gambe. Ma il 25enne atleta ozierese Gianmatteo Punzurudu, solare e amante dello sport, non si è mai perso d’animo. E ha continuato a lottare. Tanto che in questi anni non sono mancate le soddisfazioni. Come ad esempio le medaglie vinte nel 2020 nel lancio del peso (oro) e nel giavellotto (argento) ai Campionati italiani paralimpici di atletica di Jesolo, a cui si sono aggiunte quelle d’oro nel lancio del peso, nel disco e d’argento nel giavellotto, conquistate lo scorso mese di gennaio durante i Campionati italiani indoor e lanci invernali paralimpici di Ancona.

Ora però il nuovo obiettivo di Gianmatteo Punzurudu è ritornare a correre. Ma per questo servono delle costosissime “gambe nuove”. Così ecco l’idea: chiedere a chiunque abbia a cuore la sua storia, un sostegno economico per fare in modo che il desiderio possa finalmente diventare realtà.

«Sto raccogliendo dei fondi – spiega il ragazzo sulla piattaforma GoFundMe – per raggiungere il mio sogno: poter tornare a correre attraverso le protesi da corsa. Purtroppo hanno un costo molto elevato e avrei bisogno di una mano per realizzare questo sogno».

Aiutiamo Gianmatteo Punzurudu a comprare le protesi da corsa

Partita già da qualche giorno, la raccolta è stata condivisa ben 686 volte ed è arrivata alla cifra di 1.374 euro, mentre l’obiettivo prefissato per acquistare le protesi avanzate è di 40mila euro. La campagna si può raggiungere al link https://it.gf.me/v/c/gfm/aiutiamo-gianmatteo-a-comprare-le-protesi-da-corsa da dove sarà possibile fare una donazione.

Leggi anche: GIANMATTEO PUNZURUDU RITORNA A OZIERI CON 3 MEDAGLIE PARALIMPICHE

OZIERI RENDE OMAGGIO AL SUO CAMPIONE GIANMATTEO PUNZURUDU

Ceramiche Farina