• 21 Giugno 2021
  •  

Sassari, 6 progetti di riqualificazione edilizia nelle borgate della Nurra

Lavori per 2.500.000 di euro per le borgate della Nurra.


SASSARI. Sei interventi per riqualificare gli edifici pubblici in disuso o parzialmente abbandonati nelle borgate della Nurra: Palmadula, Campanedda, Villassunta, Tottubella, La Corte e Biancareddu. I progetti, previsti dall’Amministrazione comunale di Sassari, per un importo complessivo di 2.500.000 di euro saranno finanziati dai fondi della Rete Metropolitana.

A Palmadula dove saranno investiti 250mila euro, è già in corso il cantiere per la ristrutturazione e messa in sicurezza dei locali che ospitavano gli uffici comunali dell’anagrafe e delle Poste Italiane.

A Campanedda invece gli edifici interessati sono quelli in cui si trovano gli uffici delle Poste Italiane, il circolo e il centro sociale. Già affidato l’incarico di progettazione. L’importo dei lavori previsti è di 500mila euro.

A Villassunta gli immobili che saranno oggetto di restauro e riqualificazione sono l’ex centro sociale e la ex scuola elementare, dove attualmente ha sede il seggio elettorale e l’ambulatorio medico. L’importo del finanziamento è di 350mila euro. Già in itinere l’incarico di progettazione per la redazione del progetto definitivo ed esecutivo. Quasi ultimati inoltre i lavori di ristrutturazione di una parte dell’ex centro sociale.

A Tottubella gli interventi riguardano l’ex centro sociale, la ex scuola elementare e l’ex mercato. È stato affidato l’incarico di progettazione per la redazione del progetto definitivo ed esecutivo, per un importo complessivo di 800mila euro.

A La Corte, con 300mila euro a disposizione, sarà rimessa a nuovo l’ex scuola elementare, oggi dismessa. Anche in questo caso è stato affidato l’incarico di progettazione per la redazione del progetto definitivo ed esecutivo.

Stesso importo di 300mila euro anche a Biancareddu, dove i lavori interesseranno l’ex scuola.

Nella foto: panorama della frazione La Corte

Ceramiche Farina