• 24 Aprile 2024
  •  

Sassari, successo per il corso sui disturbi dello spettro autistico organizzato dall’Angsa

Corso formazione autismo Sassari MARCO PONTIS
Marco Pontis: «Fondamentale il lavoro di rete tra genitori e insegnanti».

SASSARI | 17 marzo 2024. Ottimo successo per il corso di formazione “Disturbi dello spettro autistico: dalla teoria alla pratica”, organizzato dall’associazione Angsa Sassari Aps e tenutosi sabato 16 marzo all’hotel Grazia Deledda di Sassari. L’appuntamento ha registrato infatti una notevole partecipazione di insegnanti ed educatori scolastici, tutti desiderosi di approfondire le proprie conoscenze sull’autismo.

La giornata formativa è stata tenuta da Marco Pontis, formatore e docente esperto di Didattica speciale per i disturbi dello spettro autistico presso le Università di Cagliari e Bolzano. Pontis ha sottolineato l’importanza della sinergia tra genitori, insegnanti ed educatori, perché questo – ha detto – «permette a tante persone di mettersi in rete e cominciare ad esplorare insieme nuove possibilità di lavoro cooperativo e di condivisione di risorse, strumenti, modalità operative e di metodologie validate dal punto di vista scientifico».

corso formazione Angsa Sassari

Il corso ha fornito ai partecipanti, tra i quali anche i genitori dell’associazione, strumenti pratici e approfondimenti utili per affrontare le sfide quotidiane legate all’insegnamento a persone con disturbo dello spettro autistico.

«L’associazione Angsa Sassari – ha dichiarato la presidente Giovanna Tuffu – lotta da anni per la diffusione di strategie, strumenti e metodologie scientifiche anche per aiutare tanti genitori con nuova diagnosi e orientarli nel migliore dei modi. Interventi che nel corso di tanti anni hanno dimostrato la loro efficacia sulla base di evidenze scientifiche».

Attraverso l’analisi di casi di studio e la discussione di strategie didattiche personalizzate, i corsisti hanno avuto la possibilità di acquisire conoscenze fondamentali per migliorare la propria pratica quotidiana. L’ampia partecipazione, il vivace scambio di idee e le numerose domande rivolte al relatore hanno confermato l’importanza di iniziative formative mirate a supportare insegnanti ed educatori nel loro lavoro con le persone autistiche, sia in ambito scolastico che familiare.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.