• 25 Settembre 2022
  •  

Alghero, presa la banda dello scasso: nei guai 3 giovani

Carabinieri Alghero
Due ragazzi e una ragazza avrebbero in concorso commesso 7 furti in alcuni negozi della città.

ALGHERO. I Carabinieri della stazione di Alghero hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare, emessa il 6 settembre dall’ufficio del Gip del Tribunale di Sassari, nei confronti di ragazzi residenti nella città catalana ritenuti responsabili, in concorso, di almeno sette furti con scasso commessi tra il mese di luglio e agosto. Le misure prevedono per C.R. (29 anni) l’obbligo di firma, per P.G. (24) gli arresti domiciliari, mentre per S.A. (26) l’obbligo di dimora.

L’operazione, scattata nella giornata di giovedì, è la risultanza di un’articolata indagine portata avanti dai militari attraverso l’analisi degli episodi denunciati dai titolari dei negozi depredati a cui hanno fatto seguito sopralluoghi, visione di centinaia di filmati di videosorveglianza e pedinamenti. Attività che ha permesso in breve tempo di raccogliere prove inequivocabili di responsabilità penali nei confronti dei tre giovani, tra cui una donna, organizzati come una vera e propria banda criminale.

Grazia Niedda 1

Già noti alle forze dell’ordine, erano sinora riusciti a sfuggire alla giustizia operando nottetempo con modus sistematico: designazione dell’obiettivo, rottura con mezzi di fortuna della relativa porta di ingresso e rapido impossessamento del fondo cassa per poi sparire per le vie buie del centro. Migliaia di euro la stima dei danni complessivamente registrati dai titolari delle attività, per un profitto di pochi euro.

Al momento sono in corso ulteriori approfondimenti da parte degli investigatori per accertare eventuali coinvolgimenti dei tre giovani in altri colpi commessi in città nell’ultimo periodo.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Agenzia Funebre Franco Mu