• 18 Ottobre 2021
  •  

Berchidda, 1,5 milioni di euro dalla Comunità Montana per tre importanti opere

BERCHIDDA. Oltre 18 milioni di euro tra opere pubbliche e finanziamenti per il rilancio delle imprese private. Questa, l’azione della Comunità Montana del Monte Acuto guidata dal 2015 dal presidente e sindaco di Berchidda Andrea Nieddu. L’Ente ha dunque messo in campo progetti imponenti nei settori dell’impiantistica sportiva, nella portualità, nel turismo e nel sociale. Tra questi interventi il Comune di Berchidda porta a casa circa un milione e mezzo di euro per tre opere.

«Il progetto più importante con elevata valenza sociale è la “Casa delle disabilità nel dopo di noi” – spiega il sindaco – che vale un milione di euro. Sorgerà sui ruderi dell’ex cinema Moderno al centro del paese. Abbiamo acquisito la struttura e procederemo alla sua parziale demolizione con circa 400 mila euro di fondi comunali per poi collegare il nuovo intervento che ospiterà donne e uomini speciali». «Crediamo – sottolinea Nieddu – che la disabilità meriti uno spazio di affettività sociale dove poter affrontare la vita serenamente anche quando dovessero venire a mancare i familiari».

L’intervento prevede la ricostruzione dell’edificio in un contesto di riqualificazione del centro storico e della piazza in cui è ubicato. La casa delle disabilità sarà inoltre  dedicata ad un illustre personaggio di singolare umanità: «Porterà il nome di padre Calvia, padre superiore dell’ordine comboniano – rivela il sindaco ­–. Un uomo che tutti ricordano per la sua profonda cultura e per la sua grande umanità».

Con il secondo intervento, invece, spiega Nieddu: «Realizzeremo all’ingresso del paese un campetto sintetico ad integrazione del parco con messa in sicurezza dell’intera area per 200 mila euro. La terza opera riguarda infine il restauro della chiesetta del Rosario in collaborazione con la Conferenza Episcopale Italiana e la diocesi di Ozieri per ulteriori 200 mila euro.

«Gli interventi programmati – conclude il presidente della CM “Monte Acuto” – puntano sui servizi ai cittadini. Abbiamo progettato opere utili alla comunità e siamo certi che diano valore e qualità alla vita del nostro paese».