• 8 Dicembre 2022
  •  

Bomba carta a Talana, nei guai 2 giovani

Carabinieri 112
I Carabinieri, su mandato della Procura di Lanusei, hanno dato esecuzione a due decreti di perquisizione personale e domiciliare che al momento però hanno dato esito negativo.

Questa mattina i Carabinieri della Stazione di Talana (NU), in collaborazione con altri militari della Compagnia di Lanusei, hanno dato esecuzione a due decreti di perquisizione personale e domiciliare su mandato della Procura di Lanusei nei confronti di altrettanti giovani, indagati per detenzione di oggetti esplodenti, accensione e fabbricazione degli stessi.

Le indagini sono scaturite dall’esplosione di una bomba carta che nella notte dell’11 settembre scorso a Talana ha danneggiato una serranda e mandato in frantumi i vetri delle abitazioni vicine.

Nel corso delle perquisizioni, che al momento hanno dato esito negativo, i due presunti responsabili, apparsi sicuramente rammaricati, sono stati informati delle conseguenze dell’azione.

Proseguono, comunque, le indagini da parte dei Carabinieri che, ancora una volta, hanno dato prova di pronta reazione e concreta prossimità e vicinanza alla collettività.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Farina 1 e1670007763732