• 12 Luglio 2024
  •  

Burgos, dalla Regione quasi 3 milioni di euro. Due saranno impegnati sul maneggio coperto

Maneggio coperto Burgos
I restanti fondi andranno a finanziare la ristrutturazione della chiesa di San Salvatore, della casa parrocchiale di Foresta Burgos e la messa in sicurezza e manutenzione straordinaria di via Pio IX.

muscas 2

BURGOS. Fondi per Foresta Burgos e per il centro abitato del paese dalla Regione Sardegna, poco meno di 3 milioni di euro che saranno investiti in tre qualificanti progetti. «Ogni risultato, ogni obiettivo raggiunto non può che essere il frutto di tanto impegno, di tanto lavoro che con il tempo diventa un patrimonio di tutti» è l’entusiastico commento del sindaco Leonardo Tilocca

I fondi per Foresta Burgos vanno a finanziare quelli che il primo cittadino definisce «importanti punti relativi la nostra programmazione, inerenti nel particolare il “Piano di Sviluppo di Foresta Burgos” e nel “Riordino del comparto ippico ed equestre della Sardegna”».

Dal lavoro di squadra bipartisan dei consiglieri regionali Daniele Cocco e Piero Maieli, che hanno ottenuto l’appoggio di tutti i consiglieri di maggioranza e di opposizione verso le istanze provenienti dal Comune di Burgos e la salvaguardia di tanti posti di lavoro (nonché la possibile creazione di nuovi), derivano due stanziamenti (proposti in emendamenti di Cocco). Il primo è di 2 milioni di euro, che serviranno per la manutenzione straordinaria, la conservazione e la valorizzazione preliminari alla riattivazione del Maneggio coperto, che con l’approvazione della legge di riordino del comparto ippico è passato alla gestione della nuova Agenzia per lo Sviluppo e la Valorizzazione Ippica Asvi.

Chiesa di San Salvatore Burgos

Ulteriori 700 mila euro giungono per la ristrutturazione e la messa in sicurezza della chiesa di San Salvatore e della casa parrocchiale di Foresta Burgos, concesse dalla Regione in comodato d’uso gratuito alla Diocesi di Ozieri per la realizzazione di iniziative formative e sociali, rivolte alle comunità del territorio e dell’intera isola. 

Casa parrocchiale Foresta Burgos

Ma non è tutto, come anticipato: su proposta del consigliere regionale Gian Filippo Sechi, arriva al Comune di Burgos un importante contributo di 200 mila euro per la manutenzione straordinaria e la messa in sicurezza del tratto stradale di via Pio IX, ingresso principale del paese. «Siamo pertanto molto soddisfatti – dice il sindaco Leonardo Tilocca – dell’importante risultato ottenuto. Ora non ci resta che vedere concretizzate tutte queste importanti opere, dalle quali la nostra comunità trarrà beneficio».

A.C. 

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.