• 27 Maggio 2024
  •  

Burgos, Luca Sedda di Gavoi vince l’Adelasia Poetry Slam

Burgos Partecipanti e organizzatori Adelasia Poetry Slam Sardegna

BURGOS. Il talento poetico del gavoese Luca Sedda ha brillato nella notte del 15 settembre in piazza Canu a Burgos, dove si è aggiudicato la seconda edizione dell’Adelasia Poetry Slam, primo appuntamento del Poetry Slam Sardegna 2023-24, grazie ai componimenti “In custu mundu de paghe assente”, “Sonos de traballu”, “Ispera” e “Raru a buscare prendas”. Sedda con questa vittoria si è assicurato inoltre l’accesso alla prossima finale sarda.

Hanno invece conquistato rispettivamente il secondo e terzo posto Valentina Loche di Orani e Francesco Cambiganu di Pattada. A valutare i concorrenti è stata una giuria popolare, selezionata tra il folto pubblico presente alla gara. I giurati hanno giudicato le esibizioni con solo voce e corpo degli artisti, i quali hanno dato vita ai loro testi senza limiti di tema, forma e lingua e senza l’uso di oggetti scenici e accompagnamenti musicali.

Gli altri poeti e poetesse in gara erano: Giovanni Villa (Bitti), Francesca Farina (Alghero), Maurizio Fadda (Nuoro), Luca Bulla (Anela), Bobore Marceddu (Oniferi), Marco Fenudi (Ozieri), Mauro Fenu (Iglesias), Gianluigi Deiana (Ardauli), Isangela Asole (Lula), Odoardo Pericle (Sassari). Per la partecipazione hanno ricevuto in omaggio il libro “Poesias iscrittas in Ruju” del poeta locale Gonario Tilocca.

La serata ha offerto una varietà di opere, diverse delle quali in Limba sarda con mescolanze di stili e generi. Molti poeti hanno affrontato temi d’attualità, come la guerra, la pace e i diritti delle donne. L’evento è stato animato dal Maestro di Cerimonia, Giovanni Salis, con Roberto Nieddu che ha agito come notaio di gara. Tra gli ospiti speciali della manifestazione, il giovanissimo poeta Josto Nieddu da Bottidda e l’organettista Giuseppe Roccu, che ha curato gli intermezzi musicali.

Altro momento saliente della serata è stato l’assegnazione del Premio della critica a Gianluigi Deiana, premiato per l’intensa interpretazione dei suoi componimenti e per la traduzione in sardo della celebre canzone antimilitarista “Blowin’ in the Wind” scritta nel 1962 da Bob Dylan. Il riconoscimento è stato offerto, insieme agli altri premi, dalla Stella Rossa arredamenti.

Questo evento a Burgos ha dato il via alla nuova stagione della competizione regionale sarda, che si è recentemente conclusa a Cagliari con la vittoria di Maria Oppo. Oppo, insieme a Carlo Bussinada Rosas, ha rappresentato la Sardegna alle Finali Italiane organizzate dalla L.I.P.S. a Rimini.

L’Adelasia Poetry Slam è stato organizzato e promosso dal bar Bellavista insieme al Poetry Slam Sardegna.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.