• 7 Febbraio 2023
  •  

Chiusura Pronto Soccorso di Ozieri, Manca (M5s): «Vergognoso e intollerabile»

Pronto Soccorso di Ozieri - Ala nuova

«Da stasera alle 20 fino a domani mattina il Pronto Soccorso dell’ospedale Segni di Ozieri resterà chiuso. Per la notte dell’Epifania migliaia di cittadini dovranno quindi sperare di non avere alcun tipo di incidente o di avere perfette condizioni di salute cure perché la grave carenza di personale ha messo i sigilli anche all’ennesima struttura del territorio del Nord Sardegna. E se qualcuno dovesse sentirsi male alle 20.15, come dovrebbe comportarsi?».

Così la consigliera regionale del M5s Desirè Manca, che interviene sulla notizia della sospensione temporanea del servizio nel presidio logudorese.

«Stiamo assistendo alla morte del servizio sanitario pubblico. La chiusura notturna di un Pronto Soccorso che serve un territorio così vasto – prosegue Manca – è assolutamente vergognosa e  intollerabile. Come dovranno comportarsi i cittadini in caso di urgenza?».

«Ma soprattutto – si domanda la Consigliera – la Regione come intende intervenire per scongiurare il verificarsi di episodi gravi o di vere e proprie tragedie? Verrà attivato un servizio straordinario e immediato di elisoccorso per il trasporto dei pazienti verso gli altri presidi del territorio? Oppure i pazienti saranno costretti a recarsi al Pronto soccorso dell’ospedale Santissima Annunziata di Sassari già sufficientemente affollato e in affanno durante tutto l’anno?», conclude Manca.

Leggi anche: «Chiusura notturna del Pronto Soccorso, “Ozieri civica”: «Si autoconvochi d’urgenza il Comitato di Distretto»

Cgil, Cisl e Uil: «Inaccettabile la chiusura notturna del Pronto Soccorso di Ozieri»

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Agenzia Funebre Franco Mu