• 17 Giugno 2024
  •  

“Notte de Chelu. Berchidda il paese dei Presepi” vince il premio Italive.it 2022

Premio Notte de Chelu Berchidda Italive
Il premio è stato ritirato a Roma da una delegazione della Pro Loco e dal sindaco Andrea Nieddu. La manifestazione è stata riconosciuta «capace di estrarre la sintesi dei valori identitari di un territorio e della sua gente».

BERCHIDDA. Prestigioso e meritato riconoscimento per “Notte de Chelu. Berchidda, il paese dei Presepi”. La manifestazione, giunta alla IX edizione, lo scorso 28 marzo ha infatti ricevuto allo Stadio Domiziano di Roma il premio “Italive.it – il territorio dal vivo” 2022, nella categoria “Mercatini di Natale”.

Il progetto Italive.it, promosso da Codacons in collaborazione con Coldiretti e Autostrade per l’Italia, ha come obiettivo informare gli automobilisti in tempo reale sulle attività che animano i luoghi che stanno attraversando. I premi Italive vengono assegnati ogni anno ai Comuni tramite una selezione tra gli eventi recensiti sul sito web in base ai giudizi espressi dai turisti e dal parere di una giuria di esperti che valuta l’unicità, l’efficacia e la presentazione di ciascun evento. Nel 2022 sono state segnalate 3.468 manifestazioni.

A consegnare il premio a una delegazione della Pro Loco e al sindaco di Berchidda Andrea Nieddu, miss Italia 2022 Lavinia Abate e il coordinatore di Italive.it Francesco Tamburella. “Notte de Chelu” per la commissione ha centrato la parola chiave del premio, il Genius Loci, ossia la «capacità di estrarre la sintesi dei valori identitari di un territorio e della sua gente (tradizione, cultura, talenti), motore della customer experience in ottica di sostenibilità ambientale, sociale ed economica».

“Notte de Chelu”, durante il periodo natalizio trasforma Berchidda in un paese incantato, dove si respira un’atmosfera unica e suggestiva grazie alla mostra dei presepi allestiti e ideati dall’ingegno degli abitanti degli otto rioni. Ma non solo, durante l’inaugurazione, il centro del Monte Acuto accoglie migliaia di visitatori offrendo degustazioni di dolci, vino e prelibati piatti della tradizione locale. Il nome, “Notte de Chelu”, deriva dal titolo della più famosa Pastorale del sacerdote, poeta e scrittore don Pietro Casu (Berchidda 1878-1954), parroco del paese per oltre 40 anni.

Questo riconoscimento, dunque, inserito ora in un albo nazionale contribuirà ulteriormente a promuove anche in futuro “Notte de Chelu” e il paese di Berchidda.

Premio Italive Berchidda

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.