• 25 Aprile 2024
  •  

Progetto BioVeg, a Lodè una giornata dedicata agli innesti di antiche varietà di pero

Lode lezione innesti
La partecipazione al corso è gratuita. L’appuntamento si terrà il prossimo 18 marzo.

LODÈ (NU). Una giornata interamente dedicata agli innesti di antiche varietà di pero. L’evento, inserito nell’ambito del progetto BioVeg (BIOdiversitàVEGetale), curato da Comune di Lodè e CEAS Montalbo, si svolgerà il prossimo 18 marzo ai piedi del Montalbo, in località Sant’Anna di Lodè, nell’azienda agrituristica “Su Cunzatu de Vitale”. Obiettivo del corso, conservare, ripristinare, valorizzare antiche varietà di pero sardo, andando a potenziare un campo collezione già esistente. Questa attività segue quella dello scorso dicembre, quando è stata avviata la prima azione capace di portare il miglioramento quanti-qualitativo di un sito pilota a pascolo arborato a bassa produttività, tramite la semina di specie foraggere autoriseminanti di origine sarda (principalmente leguminose).

Guidati dal dott. Guy D’Hallewin del CNR ISPA di Sassari, i partecipanti potranno assistere a una lezione teorico-pratica sulle antiche varietà e un’introduzione sugli innesti, sulla loro importanza, su quando e come procedere a questo tipo di intervento. A seguire, lo studioso del CNR realizzerà sul campo prove pratico-dimostrative ed eseguirà una verifica sugli innesti fatti precedentemente. Verranno distribuite marze delle antiche varietà a tutti i partecipanti.

Mamma in Sardegna

Programma. Ore 9:30 – Le antiche varietà. introduzione agli innesti: perché, quando e come; ore 10:15 – Dibattito e interazione con i partecipanti; ore 10:30 – Prove pratico-dimostrative e verifica degli innesti fatti precedentemente; ore 13:00 – Distribuzione di marze delle antiche varietà ai corsisti.

A fine lavori la giornata sarà allietata da una degustazione di prodotti tipici dell’area del Parco di Tepilora e della Riserva di Biosfera.

La partecipazione alla giornata è gratuita, previa iscrizione o tramite mail: ceasmontalbolode@gmail.com o cellulare: 3405741475 – 3401529566

Il progetto BioVeg (BIOdiversitàVEGetale), curato da Comune di Lodè e CEAS Montalbo, è iniziato a ottobre 2022 grazie al finanziamento di progetti di educazione allo sviluppo sostenibile giunti attraverso il D.G.R. 40/11 del 14.10.2021 e si fregia, tra l’altro, del patrocinio del Parco Naturale Regionale di Tepilora e della Riserva della Biosfera MaB Unesco Tepilora, Rio Posada e Montalbo.

L’obiettivo del progetto è quello di coinvolgere, attraverso un processo partecipativo, gli attori sociali del territorio e gli Enti di ricerca e di vigilanza ambientale al fine di recuperare, valorizzare e diffondere il patrimonio genetico di biodiversità, gestendo gli ecosistemi minacciati dalle attività antropiche, in modo sostenibile, contrastare la perdita di biodiversità all’interno di un contesto territoriale a elevato pregio naturalistico come il SIC Montalbo, il Parco di Tepilora e la Riserva di Biosfera.

BioVeg punta inoltre a migliorare nel tempo l’integrazione e l’equilibrio delle risorse agricole e zootecniche seguendo i principi dell’agroforestry privilegiando le produzioni di qualità e la sostenibilità degli interventi, focalizzando l’attenzione sull’ecosistema nel suo complesso e sulle comunità che lo abitano.

locandina BIOVEG innesti

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.