• 30 Gennaio 2023
  •  

Sassari, donati 2 SmartTv alla Cardiologia pediatrica

Consegna delle SmartTv in Cardiologia pediatrica
Gli apparecchi sono stati regalati dal Tennis club Porto Torres, dalla Fondazione e dalla Società “Cesare Pozzo”.

SASSARI. Due smart Tv per gli ambulatori della Cardiologia pediatrica e delle cardiopatie congenite, così che anche i piccoli pazienti possano trovare distrazione e sollievo durante le visite mediche. I due apparecchi sono stati donati ieri mattina dal Tennis club Porto Torres, dalla Fondazione “Cesare Pozzo” per la mutualità e dalla Società di mutuo soccorso “Cesare Pozzo” che li hanno consegnati nelle mani del direttore amministrativo dell’Aou di Sassari Maria Dolores Soddu e del direttore del reparto Mario Pala.

La donazione delle due Tv rappresenta un atto di generosità e di forte attaccamento del territorio nei riguardi dell’ospedale, oltre a rappresentare una sinergia tra pubblico e privato finalizzata al benessere dei pazienti.

Webp.net gifmaker 1

«Vi ringraziamo per questo importante gesto – ha detto Maria Dolores Soddu –. Il nostro obiettivo  è aiutare i pazienti a trovare una dimensione diversa quando entrano in ospedale. E già da piccoli, non devono avere paura di questo ambiente ma devono sentirsi accolti e coccolati».

E questo è stato lo spirito che ha mosso gli organizzatori dell’iniziativa: «Volevamo donare uno strumento che servisse davvero al reparto e ai piccoli pazienti – ha detto Stefano Caria, presidente del Tennis club Porto Torres – soprattutto che potesse dare loro un sorriso».

Di questo ne è convinto anche il direttore del reparto. «Ci aiuteranno a intrattenere i bambini – ha detto Mario Pala – anche a far sentire loro a proprio agio e alleggerire il peso della visita medica. E, a noi operatori sanitari, consentiranno di fare al meglio il nostro lavoro».

Alla consegna degli Smart Tv erano presenti anche Ugo Agus, vicepresidente della Fondazione Cesare Pozzo, e Monica Zuddas sempre della Fondazione, quindi Mario Zucca vicepresidente della Società di mutuo soccorso.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it