• 27 Maggio 2024
  •  

Terza giornate di corse all’Ippodromo di Chilivani. Attesa per la sfida tra De Tzaramonte e Chopin

Ippodromo Chilivani la vittoria di Eretica
Si parte alle ore 14:40 con il Premio La Dea Madre Viaggi.

CHILIVANI sabato 29 aprile. Il programma di corse si dipana secondo il percorso che porterà alle prove internazionali in calendario a metà giugno e propone un’altra giornata interessante, imperniata sulla curiosità di assistere alla perdita della qualifica di “maiden” da parte dei puledri non ancora vincenti.

Al termine di questa terza giornata di corse, tre puledri debuttanti quest’anno e non ancora vincitori, perderanno questa qualifica per guadagnare una maggiore considerazione nelle successive prove. Si inizia questo pomeriggio alle ore 14,40 con il Premio La Dea Madre Viaggi, riservato ai purosangue arabi maschi e femmine nel quale si presentano con buone chances Eden de Aighenta ed Ermosu de Olisai rispettivamente secondo e terzo al debutto. Sempre sulla base della corsa del debutto citiamo Elettra CPS ed Eolo di Chia cui aggiungiamo Eranu by Zaeem di cui si parla un gran bene.

Alla seconda Premio Giov. Vittorio e Andrea Mulas per anglo arabi a fondo arabo non possiamo non partire da Entu de Pedra Ulpu che, al debutto, ha lottato fin sul palo con Entubonorvesu, finendo battuto di una sola testa. Anche Emiro de Aighenta, terzo nella stessa corsa, è da tenere in considerazione così come Eufrate buon piazzato. Da non trascurare Esperance ed Eusebio de Bonorva.

Farina 1

Nel Premio Ekosystem Srl si affrontano i puledri anglo arabi a fondo inglese. Assente Eroe de Bonorva, secondo al debutto, tocca a Ebaciami il ruolo di favorito visto il suo terzo posto nella corsa del debutto. Sempre sulla base di quel risultato citiamo Ephistenes ed Eternit, con un cenno a Entu de Eranu (sesto all’esordio) che potrebbe aver completato la preparazione nel frattempo.

I purosangue di tre anni si affrontano nel Premio Cortal nel quale non si può prescindere da Guresi e Matador che dovrebbero riempire l’accoppiata nel marcatore, pur se rendono peso ad Ewentamente che ha i mezzi per emergere. Pleacedesaffaire potrebbe essere la sorpresa.

Il Premio Mesu ‘e rios, quinta corsa in programma, attira l’attenzione per lo “scontro” fra due pezzi grossi quali Chopin e De Tzaramonte. Il primo ha già fatto il suo rientro vincente dimostrando ancora una volta la sua indubbia classe e superiorità. Il secondo è al rientro e mette in gioco la sua imbattibilità che vanta sette corse e sette incontrastate vittorie, compreso il Gran Premio sardo.

Acquisito al parco stalloni dell’Agris De Tzaramanote ha già depositato uno stock di seme che gli consente di iniziare a fecondare diverse fattrici. L’interrogativo è: potrebbe risentire di questo intervallo “riproduttivo” e del fatto di essere al rientro? Chi lo conosce si chiede anche se correrà spavaldamente in avanti imponendo la sua andatura e non lasciandosi insidiare, oppure adotterà la tattica dell’attesa? Lo contrasterà senz’altro Chopin che ha dimostrato di adattarsi sia alla tattica d’avanguardia, sia a quella basata sull’accelerazione finale, ma c’è da sottolineare il fatto che rende 3 chili e mezzo all’avversario. Alla pista il responso su questo dilemma. Dopo i due principali protagonisti, dovrebbero piazzarsi Carmelino e Danubio de Mores.

A conclusione del convegno il Premio Panathlon Club di Ozieri per i purosangue di 4 anni ed oltre, nel quale diamo buone chances a Priol de l’Alguer reduce da buoni risultati su ippodromi nazionali, pur se la distanza non le è congeniale. Come nelle favole e Sparkly Gomez invece, specialisti della distanza breve, hanno grandi possibilità di spuntarla. Da non trascurare Say the Truth.

Diego Satta

In copertina: sabato 22 aprile, la gioia dell’entourage del proprietario G. Piero Logias nell’accogliere Eretica vincente nel Premio Bar Caffè Polo (Foto Diego Satta)

Leggi anche: Risultati della 2^ giornata di corse all’Ippodromo di Chilivani

Le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.