• 7 Giugno 2023
  •  

Il Culturefestival si sposta a Stintino (sabato e domenica)

Louise Marshall and her brethner
In arrivo il duo Di Bonaventura – Peghin e Louise Marshall and her Brethren.

Dopo i concerti di apertura a Sanluri, dedicati ai talenti sardi del jazz, sabato 29 e domenica 30 aprile il Culturefestival si sposta a Stintino per due imperdibili appuntamenti inseriti tra gli eventi organizzati in occasione del quarantennale della Regata della Vela latina.

La rassegna musicale organizzata dall’associazione Sardinia Pro Arte, dietro la direzione artistica del compositore e violinista Simone Pittau, sabato alle 21 in Largo Cala d’Oliva proporrà un concerto del Duo Di Bonaventura – Peghin. Un viaggio tra le sonorità del jazz, del folk e del Mediterraneo in compagnia di Daniele di Bonaventura, artista raffinato e punto di riferimento internazionale per il bandoneòn, il suo strumento, e il chitarrista algherese Marcello Peghin, musicista che vanta una tecnica elegante e un gusto musicale sopraffino.

Di Bonaventura Paghin
Il duo Di Bonaventura – Peghin

Il giorno dopo, domenica 30 aprile, sempre alle 21 in Largo Cala d’Oliva, è la volta dei primi ospiti internazionali di questa edizione del Culturefestival: Louise Marshall and her Brethrern (Louise Marshall alla voce, Lisa Grahame al sax, Ashley Kingsley alle tastiere, Mike Brown alla chitarra, Steve Walters al bassoe Carlos Hercules alla batteria).Soul, funky ma anche jazz e blues per una serata che vedrà sul palco musicisti con alle loro spalle collaborazioni con giganti della musica internazionale, da George Micheal a Phil Collins, da Eric Clapton a Whitney Houston,da B.B. King a David Gilmour, solo per citarne alcuni.

Il Festival. Nato nel 2008 il Culturefestival è una manifestazione che abbraccia tutte le Arti: Musica, Teatro, Danza, Letteratura, Poesia, Pittura, Scultura, Ceramica, Cinema, Fotografia, Artigianato Artistico, Architettura, Ambiente. L’obiettivo della manifestazione è quello di promuovere la Sardegna e valorizzare i giovani nei vari ambiti artistici.

Il fondatore e direttore artistico del Culturefestival è Simone Pittau, violinista nell’orchestra del Premio Oscar Ennio Morricone dal 2002, fondatore dell’Orchestra da Camera della Sardegna. Simone Pittau ha debuttato come direttore d’orchestra a soli 30 anni con la London Symphony Orchestra, incidendo un CD presso gli Abbey Road Studios di Londra.

Il Culture festival vanta il patrocinio artistico di sir Colin Davis, presidente della London Symphony Orchestra sino al 2013, anno della sua scomparsa, e la presidenza onoraria del Premio Oscar Ennio Morricone scomparso nel 2020. E si avvale del contributo di Mibac, Regione autonoma della Sardegna (Assessorato della Pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport e Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio), Fondazione di Sardegna, Comuni di Sanluri, Stintino, Mogoro, Gergei, La Maddalena, Cagliari, Gavoi.

In copertina: Louise Marshall and her Brethren

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it