• 3 Dicembre 2022
  •  

Incendi in Sardegna, elicotteri in volo a Siliqua e Norbello. Conclusa la Bonifica sul rogo di Calangianus

Incendio CALANGIANUS 2
Gli uomini del Corpo Forestale hanno salvato a Calangianus un esemplare di Testudo Marginata,  tartaruga ancora diffusa in Gallura, ma a rischio estinzione.

Oggi in Sardegna sono scoppiati 11 incendi, per tre dei quali il Corpo Forestale ha utilizzato per la loro estinzione, oltre le squadre a terra, anche i mezzi aerei del sistema regionale.

Il primo intervento è stato effettuato in località Ea Bona, a Calangianu, nel rogo divampato ieri pomeriggio. Dalle prime luci dell’alba infatti i mezzi aerei regionali hanno lavorato a supporto delle operazioni di bonifica a terra. Dalle 8 circa sono stati impegnati nell’area anche due Canadair provenienti da Olbia. Le attività di spegnimento, presidio notturno e bonifica  sono state coordinate dalla Stazione del Corpo Forestale di Calangianus, coadiuvata dal personale elitrasportato a bordo dei mezzi ad ala rotante provenienti dalle basi elicotteri di Limbara, Anela, Alà dei Sardi, dagli appartenenti alla Stazione forestale di Tempio e addetti del gruppo GAUF (gruppo analasi utilizzo del fuoco) del Servizio territoriale del CFVA di Tempio.

Numerosi appartenenti alle altre componenti dell’apparato regionale antincendio hanno partecipato, avvicendantosi, alle operazioni in tutte le fasi dell’evento. Sono intervenute 11 squadre dell’Agenzia Forestas dei cantieri di Tempio, Bitti, Orune, Bultei, Oschiri, Luras, Santa Teresa di Gallura, Sant’Antonio di Gallura  e Torpè, due squadre dei Vigili del Fuoco provenienti da Tempio e Olbia e da numerose squadre di volontari delle associazioni di Tempio, Arzachena, Palau, Santa Teresa di Gallura, Olbia e Trinità D’Agultu. L’incendio ha percorso una superficie valutabile in circa 80 ettari di sughereta. Le operazioni iniziate nel pomeriggio della giornata di ieri si sono concluse in data odierna alle ore 16 circa.

Tartaruga salvata a Calangianus

Questa mattina inoltre durante la bonifica è stato rinvenuto e tratto in salvo un esemplare di Testudo Marginata,  tartaruga ancora diffusa in Gallura, ma in pericolo di estinzione e tutelata dalla convenzione di Whashington. Il personale forestale ha provveduto alla sua reidratazione e l’ha successivamente rilasciata in una zona sicura.

Il secondo rogo si è sviluppato alle ore 17 circa nelle campagne del Comune di Siliqua, località “Tanca Romita. Lo spegnimento è stato coordinato dagli uomini della Stazione del Corpo Forestale di Siliqua, coadiuvati dal personale a bordo degli elicotteri provenienti dalle basi di Marganai e Pula. È intervenuta una squadra dell’Agenzia Forestas dei cantieri di Iglesias,  i Vigili del Fuoco di Iglesias e  quattro squadre di volontari delle associazioni di Siliqua,Villamassargia, e Iglesias.

Infine, dalle 17:50 circa un incendio ha interessato l’agro del Comune di Norbello, località “S.Ignazio”. Lo spegnimento è  stato coordinato dal personale della Stazione del Corpo Forestale di Ghilarza, coadiuvato da quello a bordo dell’elicottero proveniente dalla base di Sorgono e dagli addetti del GAUF del servizio territoriale di Oristano. Presenti anche due squadre dell’Agenzia Forestas dei cantieri di Abbasanta e Sedilo, una squadra dei Vigili del Fuoco di Abbasanta e quattro squadre delle compagnie barracellari di Abbasanta, Norbello, Soddì e Paulilatino.

In copertina: il rogo di Calangianus dove sono andati in fumo circa 80 ettari di sughereta.

Farina 1 e1670007763732