• 11 Agosto 2022
  •  

Nella Stazione dei Carabinieri di Budoni inaugurata la “Sala dei girasoli” per le vittime di violenza

Budoni inaugurazione la sala dei girasoli

È stata inaugurata, all’interno della Stazione Carabinieri di Budoni, la “Sala dei girasoli”, uno spazio che sarà utilizzato per le audizioni protette delle donne, dei minori e di tutte le vittime della “violenza di genere”. La semplice, ma significativa cerimonia si è svolta alla presenza delle massime autorità civili, militari, giudiziarie della Provincia di Nuoro: il prefetto Luca Rotondi, la procuratrice della Repubblica Patrizia Castaldini, i vertici provinciali delle Forze di Polizia e dei Vigili del Fuoco, il sindaco di Budoni Giuseppe Porcheddu e la vice Vanessa Sanna, il parroco don Antonello Corrias, ed inoltre le signore Antonella e Maria Grazia Piu, figlie dell’appuntato Antonino Piu, a cui è intitolata la caserma di Budoni.

Il Comandante provinciale dei Carabinieri di Nuoro, colonnello Massimo Cucchini, ha evidenziato la grande opportunità fornita da questa iniziativa nell’auspicio che la crescita culturale e sociale delle generazioni possa un giorno non renderne più necessario l’utilizzo. L’ufficiale ha poi ringraziato le principali artefici dell’iniziativa, le signore Francesca Sanna, Elisa Amadori e Graziella Gelsomino, cittadine budonesi da sempre impegnate nel sociale, e il Comandante della Stazione Gianluca Lombardi.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Grazia Niedda 1
nuvustudio