• 24 Luglio 2024
  •  

Ospedale di Alghero, chiuso per lavori il punto nascita

ospedale civile di alghero
Gli interventi di messa a norma della struttura dovrebbero concludersi entro la prossima primavera.

ALGHERO. L’Asl di Sassari ha comunicato la chiusura temporanea, a partire dal 14 novembre, del blocco parto dell’ospedale civile di Alghero, per consentire lavori urgenti di messa a norma della struttura. Durante questo periodo, le attività di parto e ricovero delle gestanti verranno sospese, le stesse saranno indirizzate verso il punto nascita di Sassari.

L’intervento, dal costo di circa 600mila euro, prevede un’ampia manutenzione che include l’aggiornamento di strutture e impianti, come quelli per i gas medici, elettrici, sistemi di ventilazione, condizionamento e antincendio, oltre al rifacimento dei pavimenti. Si stima che i lavori si concluderanno entro la primavera 2024.

Questa situazione ha richiesto un’adeguata rimodulazione delle attività ospedaliere, influenzando non solo il reparto di Ostetricia e Ginecologia, ma anche i servizi offerti dalla Struttura complessa di Pediatria e Nido. In collaborazione con la Aou e l’assessorato regionale alla Sanità, le nascite saranno centralizzate presso il Dipartimento materno-infantile della Aou di Sassari. Al Civile di Alghero, comunque, si continueranno a gestire le emergenze ostetrico-ginecologiche.

«Questo comporta, anche vista la carenza di pediatri – specificano dall’Asl –, la provvisoria rimodulazione dell’attività garantita dalla Sc di Pediatria e Nido: l’attività ambulatoriale e le consulenze specialistiche pediatriche verranno garantite dalla ore 8.00 alle 20.00, mentre viene garantita la pronta disponibilità per emergenze pediatriche indifferibili nelle ore notturne».

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.