• 18 Settembre 2021
  •  

Pula. Dopo incidente in auto i Carabinieri gli sequestrano coltelli, mannaia e carabina

Nei guai un cuoco 30enne, denunciato anche per guida in stato di ebbrezza.


PULA. Una mannaia da cucina della lunghezza di 31 cm, un coltello da cucina di 33 cm, un coltello a serramanico di 22 cm più una carabina giocattolo priva del tappo rosso. Questo quanto sequestrato stamattina a Pula dai Carabinieri della locale stazione a un cuoco 30enne del posto.

I militari sono intervenuti in via Montesanto, intorno alle ore 6:30, per un incidente accaduto proprio al ragazzo, uscito di strada con la sua autovettura e fortunatamente rimasto illeso. Durante la verifica del suo stato di sobrietà, così come richiesto dal codice della strada, è emerso alla prova dell’etilometro un tasso alcolemico pari a 1,53 grammi per litro al primo accertamento e di 1,49 al secondo, per cui è scattato il ritiro della patente di guida.

Da un controllo all’interno dell’auto i militari hanno poi rinvenuto l’“arsenale” sotto al sedile, della cui presenza il ragazzo non ha saputo dare valide spiegazioni. Comunque, a chiusura degli accertamenti investigativi, i Carabinieri di Pula lo hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Cagliari per porto abusivo di armi e oggetti atti ad offendere, nonché per guida in stato di ebbrezza alcolica. Il tutto è stato posto sotto sequestro probatorio penale.

Agenzia Funebre Franco Mu