• 18 Settembre 2021
  •  

Pula, convocato dai Carabinieri si presenta in Caserma con un coltello: denunciato

L’uomo è un pensionato toscano di 61 anni residente da anni in Sardegna.


Si è presentato nella caserma dei Carabinieri di Pula per essere sentito in relazione a una importante vicenda, ma uno dei sottufficiali che lo ha ricevuto si è reso conto che nella camicia custodiva qualcosa di rilevante, tanto da deformare l’indumento. A quel punto i militari lo hanno invitato a esibire l’oggetto che teneva nascosto. E così ha fatto. Da lì lo stupore dei Carabinieri quando l’uomo, un pensionato 61enne toscano residente da anni in Sardegna e con precedenti denunce a carico, ha mostrato l’oggetto misterioso: un coltello a serramanico della lunghezza complessiva di 22 cm.

Avendo forse l’abitudine di portarlo con sé, probabilmente non ha pensato che presentarsi in una caserma dei Carabinieri armato non era esattamente un’idea brillante, tanto che è stato denunciato per porto abusivo di armi o oggetti atti ad offendere alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari. Il coltello, naturalmente, è stato sequestrato.