• 12 Luglio 2024
  •  

Sequestrate tra Orani e Orotelli oltre 2000 piante di canapa illegale

Canapa sequestarta Orani e Orotelli
Denunciato a piede libero dai Finanzieri di Nuoro un giovane imprenditore agricolo.

I Militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Nuoro hanno sequestrato nei giorni scorsi, nell’agro dei Comuni di Orani ed Orotelli, 2.112 piante di canapa per un peso complessivo di circa 7.100 kg e ulteriori 500 kg di infiorescenze. Le operazioni, coordinate dalla Procura della Repubblica di Nuoro, hanno portato alla denuncia a piede libero di un giovane imprenditore agricolo.

Orotelli Orani sequestro canapa

Il sequestro è il risultato di una complessa attività di monitoraggio che la Guardia di Finanza sarda effettua costantemente sulle piantagioni di canapa presenti sul territorio, impiegando tutte le specialità di cui dispone il Corpo. Ed è proprio grazie all’approfondimento delle informazioni fornite dalla sezione aerea della GdF di Cagliari che le Fiamme gialle nuoresi hanno potuto sviluppare e portare a termine queste due importanti operazioni.

Il prodotto sequestrato, che ha evidenziato un THC del 12,5%, ovvero venti volte quello consentito dalla normativa, avrebbe prodotto 1.100 chilogrammi di infiorescenze e foglie essiccate, pronte per la vendita al dettaglio.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.