• 16 Luglio 2024
  •  

Gli uffici postali di Chiaramonti, Ardara e Mores interessati dai lavori del progetto “Polis”

INSEGNA POSTE ITALIANE
Gli interventi comprendono la riorganizzazione degli spazi, nuovi arredi, miglioramento del confort ambientale e l’abilitazione a sportello di tre servizi INPS.

Mercoledì 13 marzo 2024. Avviati anche negli uffici postali di Chiaramonti, Ardara e Mores i lavori previsti dal progetto “Polis – Casa dei Servizi Digitali“. «Gli interventi – spiegano da Poste Italiane – comprendono la completa ristrutturazione e riorganizzazione degli spazi, il miglioramento del confort ambientale, l’inserimento di nuovi arredi progettati per facilitare l’accesso ai servizi e le operazioni e altri importanti miglioramenti in ottica di ottimizzazione del confort ambientale».

Durante il periodo dei lavori, per i cittadini di Chiaramonti il servizio è garantito attraverso una postazione dedicata nell’ufficio postale di Perfugas (via Pertini), secondo i consueti orari di apertura. Per gli utenti di Ardara invece è a disposizione la sede di Ploaghe (via Roma), operativa dal lunedì al venerdì dalle 8.20 alle 13.35 (il sabato fino alle 12.35) e dotata di ATM Postamat in funzione 24 ore su 24, e l’ufficio di Siligo (via Cossiga), attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.20 alle 13.45 (il sabato fino alle 12.45). Per quanto riguarda i cittadini di Mores, a partire da venerdì 15 marzo, Poste Italiane assicurerà la continuità del servizio tramite l’ufficio di Ozieri (piazza Garibaldi) dal lunedì al venerdì dalle 8.20 alle 13.35 e il sabato fino alle 12.35. La sede è dotata anche di ATM Postamat attivo 24 ore su 24. A disposizione degli utenti di Mores anche gli uffici postali di Bonnanaro (via della Regione), Ittireddu (piazza Giovanni XXIII) e Torralba (via Manzoni), operativi dal lunedì al venerdì dalle 8.20 alle 13.45 e il sabato fino alle 12.45.

Gli interventi previsti a Mores e Chiaramonti – salvo imprevisti – avranno una durata stimata di quindici giorni lavorativi. Nella sede di Ardara, dieci.

Alla riapertura negli uffici sarà possibile richiedere i primi tre “certificatiINPS direttamente a sportello: il cedolino della pensione, la certificazione unica e il modello “OBIS M”, che riassume i dati informativi relativi all’assegno pensionistico.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Agenzia Funebre Franco Mu

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.