• 5 Marzo 2024
  •  

Aggredito in un bar a Sennori, il Questore di Sassari chiude il locale per 30 giorni

Sennori
La vittima è un ragazzo di 22 anni di Sorso, colpito con calci, pugni e un martello di gomma. L’aggressore è stato identificato e denunciato dalla Squadra Mobile.

Il Questore di Sassari ha decretato la chiusura a Sennori di un bar per 30 giorni, teatro nei giorni scorsi di una violenta baruffa in cui è rimasto ferito un 22enne di Sorso. Il fatto risale alla sera del 19 febbraio scorso, quando gli uomini della Sezione Volanti si sono recati al Pronto Soccorso dell’ospedale di Sassari avvisati della presenza di un giovane con gravi lesioni al volto.

Grazia Niedda 1

Agli Agenti il ragazzo ha riferito di essere stata aggredito, mentre si trovava all’interno del locale, da una persona a lui sconosciuta. L’aggressione era poi proseguita all’esterno del locale, con calci, pugni e l’utilizzo di un martello di gomma.

Avviate le indagine, la Squadra Mobile ha subito identificato l’aggressore, un minorenne di Sennori, che è stato denunciato a piede libero.

Pertanto, valutata la gravità dei fatti che hanno avuto origine all’interno del locale e la necessità di impedire pericoli per l’ordine e la sicurezza dei cittadini, ad esito dell’attività svolta dalla Squadra Amministrativa, il Questore di Sassari ha decretato la sospensione della licenza e la chiusura del bar per 30 giorni.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.