• 22 Febbraio 2024
  •  

Ordigno a Sos Enattos, Confartigianato: «Nessuno fermi lo sviluppo della ricerca italiana e la crescita del Nuorese»

Lula miniera si Sos Enattos

«È un fatto gravissimo, sul quale occorre fare piena luce al più presto, affinché non abbiano il minimo spazio di azione coloro i quali vorrebbero fermare lo sviluppo della ricerca italiana e la crescita del nuorese e dell’intera Sardegna, attraverso intollerabili azioni violente. Non deve essere permesso a nessuno di danneggiare l’Isola e l’Italia intera. Siamo certi che le Istituzioni della Repubblica e tuti i cittadini sapranno reagire prontamente e con efficacia per isolare coloro i quali ledono le regole della civile convivenza».

Così Confartigianato Imprese Sardegna, a nome delle 35mila imprese artigiane sarde, stigmatizza l’atto di intimidazione rivolto questa mattina contro il sito di Sos Enattos a Lula, candidato a ospitare l’infrastruttura scientifica, con il ritrovamento dell’ordigno inesploso davanti ai laboratori del progetto E.T. (Einstein Telescope).

Becugna copia

«L’inciviltà, anche se di pochi, purtroppo persiste tra noi con atti di violenza e va combattuta, senza timore, con la conoscenza, la cultura, le opportunità da parte di tutti e non solo dalle Istituzioni continua Confartigianato Sardegna perché tutti indistintamente siamo chiamati a schierarci dalla parte della legalità e della convivenza civile e a testimoniarle e perseguirle con fermezza ogni giorno e in ogni circostanza».

«Siamo, senza dubbio, senza se e senza ma, di fianco di chi è impegnato nel progetto, si tratti di amministratori, politici, scienziati e comuni cittadini concludono dall’Associazione degli Artigiani – e ci impegneremo affinché tutti possano continuare a lavorare serenamente in un territorio sano e in una regione che vuole crescere, e con grandi prospettive di sviluppo e rinascita».

In copertina: la miniera di Sos Enattos

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.