• 29 Settembre 2022
  •  

Cocaina, armi e munizioni in casa: arrestato a Villacidro un 70enne

Operazione antidroga Carabinieri
I Carabinieri hanno rinvenuto anche un rilevatore professionale GPS e 7mila euro in contanti.

A Villacidro i Carabinieri della locale Compagnia, unitamente ai “Cacciatori di Sardegna”, hanno arrestato un pensionato di 70 anni del posto, già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato fermato dai militari a Villacidro lungo la strada Provinciale 61 a bordo del proprio fuoristrada, sottoposto a perquisizione personale e veicolare è stato trovato in possesso di cocaina.

Il controllo quindi è stato esteso al suo domicilio, dove è stato rinvenuto un involucro di plastica termosaldato contenente 0,95 grammi di cocaina, un barattolo di vetro contenente vari ritagli di plastica e una busta di cellophane contenente 54 grammi della medesima sostanza, un ulteriore involucro di plastica termosaldato con ancora mezzo grammo di cocaina, due bilancini elettronici di precisione con tracce di droga e la somma in contanti di 7mila euro, probabile provento di pregressa attività di spaccio.

È stata inoltre trovata una pistola semiautomatica calibro 7,65 completa di caricatori con due cartucce inserite, 91 proiettili dello stesso calibro, un fucile semiautomatico rubato, otto cartucce a pallettoni calibro 12, due scatole da 50 cartucce a pallini, un rilevatore professionale GPS funzionante, un telefono cellulare completo di SIM. Tutto il materiale recuperato è stato posto sotto sequestro ed è debitamente custodito in attesa di essere depositato nell’ufficio corpi di reato del Tribunale di Cagliari.

L’uomo è stato tradotto nella casa circondariale di Uta a disposizione dell’autorità giudiziaria cagliaritana.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Becugna copia