• 11 Agosto 2022
  •  

Ruba un telefonino in chiesa a Villacidro: denunciata 31enne rom

Carabinieri Villacidro
La donna ha distratto l’addetta alle pulizie e poi ha rovistato nella sua borsa. È stata identificata grazie alle immagini del circuito di videosorveglianza.

VILLACIDRO (SU). È stata individuata grazie alle immagini estrapolate dal circuito di videosorveglianza e dalle informazioni raccolte da alcune testimonianze. Ieri a Villacidro, i Carabinieri del Radiomobile della locale Compagnia e quelli della Stazione hanno denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Cagliari, per furto aggravato, una 31enne di origine Rom nata a Sciacca (AG) e domiciliata a Settimo San Pietro, di fatto senza fissa dimora, disoccupata e con precedenti denunce a carico.

Nella tarda mattinata di ieri la donna è entrata nella Chiesa di Santa Barbara, dopo aver distratto l’addetta alle pulizie presente all’interno dell’edificio religioso, avrebbe trafugato dalla sua borsa, lasciata incustodita su uno dei banchi, un telefono cellulare. L’apparecchio è stato poi recuperato dai militari e restituito alla legittima proprietaria.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Webp.net gifmaker 1