• 12 Luglio 2024
  •  

Villacidro, lunedì sarà presentato e approvato il progetto della rotatoria di “S’acqua Cotta”

Villacidro rotatoria ss196 e ss293
L’opera, che verrà realizzata nell’incrocio tra le Statali 196 e 293, metterà la parola fine a uno dei punti più pericolosi della rete stradale del Sud Sardegna.

Finalmente, dopo oltre 15 anni di attesa, lunedì 13 marzo alle ore 10.30 nella sala consiliare di Villacidro verrà illustrato il progetto esecutivo dei lavori della rotatoria di “S’acqua Cotta” tra le Statali 196 e 293. Alla presentazione, oltre i sindaci di Villacidro, Arbus, Guspini, Gonnosfanadiga, Villasor, Vallermosa, Samassi e Serramanna, saranno presenti anche i rappresentanti istituzionali del territorio.

«L’incrocio, molto trafficato e particolarmente pericoloso, con la nuova configurazione a rotatoria – spiega il primo cittadino di Villacidro Federico Sollai –, ridurrà drasticamente i conflitti e le velocità dei veicoli che lo attraversano mettendo fine ad una scia di incidenti che negli anni non ha mai avuto fine. Questo risultato – sottolinea Sollai – è dovuto ai sindaci e alle istituzioni che hanno in tutti i modi e con ogni mezzo sollecitato negli anni gli organismi preposti e ANAS, affinché quest’opera venisse realizzata».

Nella stessa giornata il progetto, che ammonta ad oltre 700.000 euro, verrà approvato dalla Giunta comunale di Villacidro in forma ufficiale così da permettere da subito di poter dare avvio ai lavori. La nuova rotatoria metterà la parola fine, dunque, a uno dei punti più pericolosi della rete stradale del Sud Sardegna, spesse volte teatro di tragedie che hanno gettato nella disperazione numerose famiglie.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.